Torna il tennis per la solidarietà

Redazione |

Il ritorno alla normalità è anche nell’annuncio del 44esimo torneo di Tennis promosso e organizzato dell’Accademia dello Sport per la Solidarietà, che torna dopo due anni di stop forzato. Stop che ha riguardato le gare, non le azioni di aiuto e solidarietà prodotte nel periodo della pandemia, a fianco di coloro che a vario titolo sono stati in campo per la lotta al Covid-19. Ora Bergamo riparte e lo fa dallo sport, dalla solidarietà, dall’amicizia.

Dal 19 maggio all’11 giugno i partecipanti saranno in campo negli impianti del Csi Bergamo della Cittadella dello Sport di via Monte Gleno 2. Anche in questo caso l’Accademia è stata fondamentale nel dare un nuovo volto all’area: grazie all’intervento a livello economico dell’Accademia,  Regione Lombardia (530 mila euro) e del Csi Bergamo, in collaborazione con la Provincia di Bergamo, verranno pertanto realizzati due campi da tennis coperti con tribune incorporate, ristrutturati i due campi da tennis esistenti, con adeguamento della superficie e dell’impianto di illuminazione, realizzati 3 campi di padel coperti e relativi spogliatoi a disposizione degli ospiti.

“Un sogno che cullavo da qualche anno era quello di portare questo evento definitivamente nella città di Bergamo –spiega Giovanni Licini, cuore pulsante dell’Accademia dello Sport per la Solidarietà-. La sede ideale a mia ragione sarebbe stata una struttura pubblica, polivalente, su cui realizzare questo nuovo centro sportivo. Per la realizzazione completa siamo leggermente in ritardo, ma pur di effettuare l’evento che rappresenterà una parte della rinascita sportiva bergamasca abbiamo deciso pur con impianti limitati di ritornare a giocare”. Con il torneo saranno assegnati il 29esimo Trofeo Achille e Cesare Bortolotti di doppio maschile, il 14esimo trofeo Giacinto Facchetti, il 7° torneo Franco Morotti, la Coppa Asc di doppio misto, la Coppa Mediolanum competizione a squadre e il torneo di paddle Trofeo Accademia dello Sport. Per tutti l’ingresso dalle 17 alle 24 sarà libero.

Alla manifestazione è legato il Golden Vip 2022, assegnato per la “Ricerca scientifica premio Fondazione Credito Bergamasco” a Michele Colledan,  per il mondo dello sport alla memoria di Luciana e Gianni Radici a Luca Percassi, il Vip d’Onore alla campionessa di sci Federica Brignone e infine il premio per l’imprenditoria ad Angelo Radici. 

La presentazione della manifestazione nella sala consiliare della Provincia di Bergamo

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Accademia la solidarietà a colpi di racchetta

Redazione |
18 Maggio 2024
Giovedì 16 maggio, come da programma e in barba alla pioggia battente, si è aperta alla Cittadella dello Sport la 46esima edizione del torneo di te...

Il Quarenghi elegge Stromberg “Uomo di Sport 2024”

Federico Errante |
14 Maggio 2024
Glenn Stromberg è l'”Uomo di Sport 2024″ premiato dal Comitato Coppa Quarenghi. La sala dell’Hotel Bigio di San Pellegrino si è r...

La Città di Bergamo ha premiato i suoi atleti

Federica Sorrentino |
9 Maggio 2024
Festa dello sport al Comune di Bergamo, dove l’aula consiliare ha ospitato una seduta straordinaria, presieduta da Ferruccio Rota, presidente del c...