600 battiti per la Terapia Intensiva Neonatale

Giulia Piazzalunga |

Gli sportivi si coalizzano per un grande evento a favore della Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale di Bergamo: una maratona di indoor cycling e un torneo di minirugby, accompagnati da Food & Beverage e laboratori creativi al Centro Don Bepo Vavassori a Bergamo. Sonny Colbrelli, campione di ciclismo, vincitore della Parigi Roubaix 2021, e Ilaria Galbusera, Capitana della Nazionale Italiana di Volley sorde, recentissimo argento alle Deaflympics in Brasile, tra i testimonial di questa iniziativa. Con loro Antonio Cargioli, Capitano della squadra di Volley Agnelli Tipiesse Bergamo e i Capitani di Rugby Bergamo 1950, Rugby Parabiago e I Centurioni Rugby  

Dopo “300 per la TIN” – la maratona di spinning che nel giungo 2019 aveva consentito di raccogliere 13 mila Euro a favore dell’Associazione aiuto al neonato, attiva nel reparto di Patologia neonatale dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo -, torna l’appuntamento con la solidarietà e la passione per lo sport con “Seicento battiti per la TIN”, dove TIN sta per Terapia intensiva neonatale. Seicento è il numero dei piccoli neonati che ogni anno transitano dalla Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. I battiti sono invece quelli del cuore dei promotori dell’evento: Perform Sport Medical Center, Pedalare per la Vita, l’Associazione per l’Aiuto al Neonato e tre grandi Club di Rugby (Parabiago, I Centurioni e Bergamo) 

La maratona di indoor cycling, il torneo di Minirugby e l’area Food andranno in scena sabato 11 giugno a partire dalle 14.30 al Centro Sportivo Don Bepo Vavassori (via Don Bepo Vavassori 9, Bergamo). È possibile iscriversi al costo di 25 Euro ad una delle 3 sessioni di Indoor Cycling previste inviando il modulo di iscrizione reperibile sulle pagine dedicate all’evento https://www.seicentobattitiperlatin.it, Facebook @pedalareperlavita e Instagram @seicentobattitiperlatin. A partire dalle 15 saranno invece i piccoli rugbisti Under9 e Under11 di Rugby Bergamo, i Centurioni e Rugby Parabiago a sfidarsi in un torneo in cui la determinazione, la volontà, il coraggio e soprattutto il divertimento faranno da padrone. 

Chi non potrà essere presente ma vuole comunque sostenere l’iniziativa, può già da ora fare un bonifico a Pedalare Per La Vita, co-organizzatore dell’evento (IBAN: IT32 U 05034 01615 0000 0000 2886 – Intestato a: Pedalare Per La Vita – Banca BPM – CAUSALE: Pedalare per la Vita 11 Giugno 2022 Bergamo). L’intero ricavato verrà devoluto alla Terapia intensiva neonatale dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. 

Nella foto da sinistra: Sergio Bellini, Maria Antonietta Agazzi, Fabio Pezzoli, Giovanna Mangili, Maria Beatrice Stasi, Emanuele Arioli, Gianni Riviera e Giovanna Fidone 

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Nazione Solidale quarta al mondiale di calcio d...

Federica Sorrentino |
15 Novembre 2022
Il podio sarebbe piaciuto eccome a Emiliano Mondonico, ma il quarto posto con cui la Nazionale Solidale ha concluso la sua avventura al torneo inte...

Bergamo festeggia 4 collari d’oro CONI al femmi...

Michele Ferruggia |
14 Novembre 2022
Quattro collari d’oro a quattro campionesse bergamasche. Le cicliste Chiara Consonni e Martina Fidanza da Brembate Sopra, Elisa Balsamo che ha pres...

ITA Airways intitola aereo a Felice Gimondi

Federica Sorrentino |
14 Novembre 2022
Dopo Giacomo Agostini, ITA Airways ha deciso di intitolare ad un altro illustre bergamasco campione dello sport un proprio aeromobile. Il nome non ...