Agnelli Tipiesse ci riprova e riparte da Bergamo

Federica Sorrentino |

“Un’atmosfera magica”. Cosi l’ha definita uno che di pallavolo se ne intende: è stato Lorenzo Dallari, storica firma del giornalismo e della pallavolo, il padrone di casa d’eccezione alla presentazione ufficiale della nuova Agnelli Tipiesse che domenica 9 ottobre inizia il torneo di serie A2. Presso la concessionaria Ford Iperauto d’eccezione è stata anche la cornice, impreziosita da un autentico parterre de roi in termini di autorità, a cominciare dal Prefetto Enrico Ricci dal Questore Stanislao Schimera e dal Comandante Provinciale dei Carabinieri, Col. Alessandro Nervi.  Poi l’assessore Loredana Poli, Lara Magoni (Assessore Regionale Turismo, marketing territoriale e moda e Delegato Provinciale del Coni) agli altri esponenti della Regione Giovanni Malanchini e Niccolò Carretta passando per Piero Cezza e Stefano Ferrari, Presidente Regionale e Consigliere di Bergamo della Federazione. Ripetuti ed ampiamente giustificati i riferimenti alla magica estate vissuta dalle nazionali, con titoli uno dietro l’altro con la gemma del Mondiale conquistato dai ragazzi allenati da Fefè De Giorgi. Quasi un auspicio, un augurio per spingere Bergamo oltre i pronostici. Perché stavolta i panni della lepre sono tutti di Vibo Valentia: “La Tonno Callipo – spiega il presidente Angelo Agnelli – è ciò che siamo stati noi nel recente passato. E sappiamo tutti come è andata a finire, soprattutto con Reggio che ha ribaltato il pronostico. Ora speriamo d’essere noi a fare altrettanto”. Fiducia, ottimismo ed entusiasmo filo conduttore anche per il vicepresidente Giuseppe Carenini e soprattutto per coach Gianluca Graziosi: “Non vedo l’ora di cominciare – ha detto il tecnico – . Questo è un gruppo che ha fame e, parafrasando Lara Magoni, speriamo di costruire ogni giorno la nostra coppa ritirandola a metà maggio”. Cinque le conferme in un roster profondamente rinnovato, con quattro figli d’arte ed un nuovo capitano, il bergamasco Roberto Cominetti che ha voluto anche omaggiare Antonio Cargioli, il centralone da cui ha ereditato i gradi: “Ci vuole un atteggiamento da pugile – ha detto lo schiacciatore -, ossia cercare d’incassare i colpi, resistere e poi abbattere l’avversario nei momenti più opportuni”.

Il cammino di bergamaschi, detentori della Supercoppa, scatta domenica 9 ottobre alle 18 in trasferta sul taraflex di Cantù, mentre l’esordio casalingo al Palasport di Bergamo avverrà, alla stessa ora, domenica 16 contro la matricola Pordenone. 

Il roster con lo staff tecnico di Agnelli Tipiesse alla serata di presentazione (credits: Pernice Editori)

Le dichiarazioni del coach Gianluca Graziosi al termine della presentazione di Agnelli Tipiesse

La photogallery della serata di presentazione di Agnelli Tipiesse (credits: Pernice Editori)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Carlo Parisi nuovo coach Volley Bergamo 1991

Redazione |
17 Aprile 2024
Il Volley Bergamo 1991 ha ufficializzato l’arrivo di Carlo Parisi, nuovo coach. Il suo palmares è di tutto rispetto. Uno Scudetto, una Coppa Italia...

Carlo Parisi in pole per la panchina di VBG91

Michele Ferruggia |
16 Aprile 2024
Sulla panchina de Il Bisonte Firenze ha chiuso la regular season al decimo posto, contribuendo alla salvezza di Volley Bergamo 1991 con la vittoria...

CBL resta in A2 con il titolo sportivo di Cuneo...

Federico Errante |
16 Aprile 2024
La notizia, già nell’aria da tempo, ha assunto i crismi dell’ufficialità. Pur retrocessa sul campo, la Cbl resta in serie A2. Il club d...