Agnelli Tipiesse rivuole la vetta 

Michela Corvetto |


Dopo aver liquidato Castellana Grotte e aver forzatamente saltato la trasferta di Mondovì, l’Agnelli Tipiesse attende Cuneo domenica 27 febbraio al PalaPozzoni di Cisano Bergamasco. Arriva una squadra a – 3 dai rossoblù in classifica (pur con una partita in più), finalista di Coppa Italia e caricata dal successo infrasettimanale su Motta di Livenza. All’andata, in Piemonte, non solo per il netto 3-0, la miglior prestazione stagionale dei bergamaschi chiamati a ripetersi per allungare rispetto ai ragazzi di coach Serniotti così come la striscia d’imbattibilità interna. Di fronte gli ex Wagner e Preti a guidare una compagine costruita per il vertice, in cui l’esperienza di Botto e Codarin rappresenta un fattore non da poco.
In casa orobica c’è tanto la voglia di riprendersi la vetta (sorpasso di Santa Croce domenica scorsa) quanto, da parte del libero Francesco D’Amico, di suggellare a dovere una settimana indimenticabile cominciata lunedì con la laurea in Scienze Motorie: “Con Cuneo sarà un match tosto, bellissimo da giocare – spiega -. Pedron o Filippi in regia cambia poco, dobbiamo pensare a noi e a fornire una prova che ci consenta di dare ulteriore continuità al buon momento che stiamo attraversando. Lo stop forzato non è stato il massimo poiché si stava iniziando a giocare regolarmente ogni sette giorni. Tuttavia siamo focalizzati per riprendere il cammino contro una candidata per la promozione”. La parola d’ordine per Cargioli e compagni rimane “costanza”: “Da qui alla fine della regular season – continua D’Amico – servirà mettere sul taraflex tutti gli ingredienti che ci hanno portato a battere Castellana Grotte. Esprimere a dovere il nostro potenziale, unendo la qualità, è fondamentale per chiudere davanti a tutti”.

Il libero Francesco D’Amico (credits: ufficio stampa Agnelli Tipiesse)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

VBG91 cade ancora al PalaFacchetti

Federico Errante |
2 Marzo 2024
Quinta sconfitta consecutiva per il Volley Bergamo 1991. Dopo Milano, Roma. Chieri e Conegliano, Pinerolo passa 3-1 a Treviglio. Ma le orobiche han...

VBG91 al PalaFacchetti a caccia dei 3 punti

Michele Ferruggia |
1 Marzo 2024
Dopo due consecutive trasferte e un week end di riposo, il Volley Bergamo 1991 torna a giocare al PalaFacchetti di Treviglio. Avversario di turno, ...

CBL vince e riaccende le speranze di salvezza

Federico Errante |
26 Febbraio 2024
La più bella Cbl della stagione sbriciola 3-0 Soverato e centra un successo che ridà corpo alle speranze salvezza nel campionato di serie A2 femmin...