Agnelli Tipiesse si affida al fattore casa per la top 8

Alessia Pezzotta |

Agnelli Tipiesse si affida al fattore PalaIntred per continuare a rincorrere un piazzamento nella top 8. Si gioca di sabato alle 19:30 con Grottazzolina.

Prima di sei partite, equamente divise tra confronti interni (Grottazzolina, Brescia e Cuneo) ed esterni (Santa Croce, Lagonegro e Vibo Valentia), che scriveranno il destino rossoblù. La Videx Yuasa ha arricchito il proprio roster con un volto noto da queste parti: il cubano con passaporto italiano Alejandro Rizo, in passato sparring sia a Cisano che a Bergamo. Il suo debutto, domenica scorsa (15 punti), è stato determinante per tornare al successo in rimonta su Pordenone. Terzo confronto stagionale tra le due compagini e bilancio in perfetto equilibrio determinato dal 3-1 per i ragazzi di coach Massimiliano Ortenzi all’andata e dal 3-0 per i quarti di Coppa Italia con cui hanno risposto i bergamaschi.
“E’ un anno particolare – ammette il tecnico Gianluca Graziosi -, ma dobbiamo assolutamente centrare l’obiettivo. Per fare qualcosa più di una semplice salvezza abbiamo bisogno di nove punti dunque la partita di domani è una delle ultime possibilità a disposizione per non essere costretti a spostare il mirino guardandoci alle spalle anziché davanti. Contro la Videx necessario sputare sangue e mettere sul taraflex tutto ciò che abbiamo: tecnica, testa, capacità di sacrificarci e soffrire. Tutto ciò che ci diciamo da inizio stagione deve essere messo in questo rush. Conosco alla perfezione l’avversario ed il loro ambiente: gente abituata a lottare e a stare sul pezzo ad ogni punto. Ecco perché sarà indispensabile accettare la sfida contro un ostacolo rognoso, forse il peggiore che ci potesse capitare in una fase del genere. Ma non posso e non voglio pensare che i miei ragazzi non sappiano battersi con tutte le armi a disposizione. Ogni squadra di questa A2, Vibo a parte, è molto simile alle altre. La discriminante è la prerogativa di stringere i denti e va assolutamente ritrovata. Unendo tecnica, cattiveria e sano agonismo”

Bergamo in formazione-tipo: Jovanovic in regia, Padura Diaz in posto 2, Cargioli e Copelli al centro, Cominetti ed Held in 4 e Toscani libero.

Gianluca Graziosi a colloquio con il suo roster (credits: ufficio stampa Agnelli Tipiesse -Ph: Giuliani)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Chorus Academy Bergamo si lega al Vero Volley

Michele Ferruggia |
11 Aprile 2024
La Chorus Volley – Academy Bergamo fa il suo ingresso nella famiglia del Vero Volley Network. L’accordo tra le due realtà è stato sancit...

VBG91 Matteo Bertini nuovo direttore sportivo

Michele Ferruggia |
5 Aprile 2024
Il Volley Bergamo 1991 ha ufficializzato l’arrivo di Matteo Bertini, nuovo direttore sportivo della società rossoblù. Per il marchigiano, classe 19...

VBG91 fa muro contro chi prova a smontare la rete

Redazione |
29 Marzo 2024
La terza stagione del Volley Bergamo 1991, il nuovo corso della trentennale storia della pallavolo femminile di Bergamo nel massimo campionato, si ...