Agnelli Tipiesse torna primatista

Redazione |

Un 3-0 da colpo triplo. Undicesimo successo interno, primo posto e sfida d’andata mandata in oblio. L’Agnelli Tipiesse svolge il suo compito, si sbarazza di Cantù e torna a prendere le redini della serie A2 capitalizzando il turno di riposo di Santa Croce. Quarto acuto di fila, al PalaPozzoni è l’ottava senza lasciare neppure un parziale agli avversari (Porto Viro, Brescia e Lagonegro le sole a strappare un set in regular season). Risultato rotondo, legittimo e sudato. Bergamo fa emergere il suo lato più pratico con una prestazione attenta, consapevole e sciorinando la giusta quantità di cinismo miscelata all’indiscutibile qualità. Una caratteristica essenziale tanto per mascherare qualche piccolo passaggio a vuoto, quanto per mettere la museruola al consueto animus pugnandi del Pool Libertas.
Cartina di tornasole il primo periodo, con Cargioli e compagni avanti fino alla fase centrale poi break (14-16) e controbreak 3-0. Sul 23-20 sembra fatta, ma gli ospiti impattano a 23 e costruiscono anche due chance per l’1-0 che invece trasformano i padroni di casa con Larizza e Padura Diaz. Forma diversa di sofferenza, sostanza analoga alla ripresa delle ostilità con l’Agnelli Tipiesse che imprime il suo ritmo, arriva al 20-14 quando Cargioli stoppa Copelli. I brianzoli riescono a dimezzare fino al punto esclamativo timbrato Larizza. Nel terzo parziale è il turno al servizio di Padura Diaz con il doppio ace per il 17-11 a rompere definitivamente gli argini e a piegare la resistenza del coriaceo avversario, rimasto in partita per un’ora abbondante. Sui titoli di coda, apposti da un servizio vincente di Terpin, spazio anche per il libero Matteo De Luca.
Martedì 15 marzo alle 20 al PalaManera di Mondovì inizia il trittico di trasferte che proseguirà sul campo di Motta di Livenza domenica 20 marzo alle 16 per terminare, alla stessa ora sette giorni dopo, a Brescia.
Agnelli Tipiesse Bergamo – Pool Libertas Cantù 3-0 (29-27 25-22 25-15)
Bergamo: Larizza 8, Padura Diaz 15, Pierotti 8, Cargioli 9, Finoli, Terpin 9, D’Amico (L), Mancin 1, De Luca. N.E. Ceccato, Baldi, Cioffi, Abosinetti. All. Graziosi.
Pool Libertas Cantù: Copelli 7, Motzo 18, Hanzic 6, Mazza 8, Chakravorti 1, Sette 5, Butti (L), Rota, Princi 1, Frattini, Bortolini. N.E. Salvador, Pietroni. All. Battocchio

Il palleggiatore Finoli alla battuta (credits: ufficio stampa Agnelli Tipiesse)

I festeggiamenti dopogara al PalaPozzoni (credits: ufficio stampa Agnelli Tipiesse)
Le dichiarazioni post partita di Pierotti (credits: ufficio stampa Agnelli Tipiesse)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

VBG91 a Cuneo per invertire la marcia

Redazione |
3 Febbraio 2023
La Coppa Italia lascia spazio al Campionato: da Firenze e Bologna, ci si trasferisce a Cuneo, dove il Volley Bergamo 1991 è atteso per il ritorno a...

Agnelli Tipiesse in crisi di risultati crolla a...

Eugenio Sorrentino |
29 Gennaio 2023
Ora Agnelli Tipiesse comincia ad andare male anche in casa. E non è buona cosa. Abituati come si era a vederla dominare la regular season. Non che ...

VBG91 non va oltre la semifinale di Coppa Italia

Redazione |
28 Gennaio 2023
Il treno della Coppa Italia si ferma in Semifinale per il Volley Bergamo 1991. Un’avventura emozionante quella delle rossoblù, arrivate a Bologna c...