AlbinoLeffe a mani vuote a Fiorenzuola

Fabio Garghentini |

Termina per 2 a 1 la partita tra Fiorenzuola e Albinoleffe, con la squadra bergamasca che, dopo aver trovato il pareggio, si è dovuta arrendere a venti minuti dal termine quando l’ex della gara, Yuriy Gonzi, ha siglato il gol vittoria. L’Albinoleffe in campo con il 3-5-2 si presenta con due volti nuovi rispetto alle prime due partite stagionali. Tra i pali Marietta, in difesa Marchetti, Borghini e Gatti, due novità a centrocampo con Brentan mezzala e Munari esterno, Giorno sulla regia affiancato da Doumbia e sull’altro esterno Gusu, in attacco invece Longo e Zoma. 

Parte forte nel primo tempo il Fiorenzuola che trova il vantaggio dopo appena 5 minuti, bel cross di Gonzi ben calibrato per Ceravolo che di testa la butta in rete. L’ex serie A, alla prima da titolare, si sblocca dopo poco e mostra nel corso del primo tempo di essere molto pericoloso. L’Albinoleffe non si fa schiacciare e cerca subito di rimettersi in partita; dopo soli 15 minuti mister Lopez è costretto ad un cambio, esce Giorno per infortunio e subentra il veterano Genevier. È al 27’ che gli ospiti trovano il pareggio. Schema da calcio d’angolo che pesca Doumbia tutto solo, il centrocampista classe 2003 libera il tiro che finisce contro il palo e su ribattuta a porta quasi vuota Zoma è bravo a spingere in rete. Da qui in avanti molto equilibrio, con le due difese che hanno la meglio di fronte ai timidi accenni offensivi. 

Secondo tempo che riprende con un cambio nelle file blucelesti. Lopez toglie Longo per inserire Arrighini. Grandissima occasione all’inizio della seconda frazione per Gusu, che dopo un bel filtrante di Zoma si ritrova da solo di fronte al portiere, l’esterno rumeno è però impreciso nel controllo e calcia debolmente. Il Fiorenzuola non ci sta e attacca in cerca del secondo gol, è Morello il più pericoloso tra i rossoneri, abile nello stretto e nel dribbling in un paio di occasioni arriva al tiro impensierendo l’estremo difensore bergamasco. Il vantaggio per i padroni di casa arriva al 70’, cross teso al centro dell’area dove è Gonzi che al volo insacca alle spalle di Marietta. I seriani nei minuti successivi cercano con forza il gol, ma nonostante arrivino più volte al limite dell’area è la precisione nell’ultimo passaggio quella che manca. La manovra offensiva è lenta e un po’ macchinosa e la difesa avversaria riesce a contenere senza grosse difficoltà. L’occasione più grande per il pareggio è al minuto 85’, dopo un retropassaggio raccolto con le mani dal portiere l’arbitro fischia una punizione a due in area. La palla viene toccata per Arrighini ma il muro rossonero respinge, arriva poi Zoma sulla ribattuta che spedisce alto. Termina così la terza di campionato con la Fiorenzuola che trova la prima vittoria mentre l’Albinoleffe rimane ad un solo punto. 

Mister Lopez al termine della gara ha dichiarato “Nel secondo tempo abbiamo commesso una grossa ingenuità, pagandola cara. Sappiamo di avere ancora qualche problema, sono sicuro che con il lavoro quotidiano riusciremo a risolverlo. Non è stata una bella partita, ma abbiamo comunque creato diverse palle-gol. Dobbiamo imparare a crearne e realizzarne di più.”

FIORENZUOLA vs ALBINOLEFFE 1-2

MARCATORI: 5’ Ceravolo; 27’ Zoma; 70’ Gonzi

FIORENZUOLA (4-2-3-1): Sorzi 6; Gentile 6; Potop 6,5; Nava 6; Sussi 5,5; Di Quinzio 6 (76’ Oneto); Nelli 6 (89’ Musatti s.v); Gonzi 7; Beretta 6 (76’ Di Gesù 6); Morello 7 (89’ Silvestro s.v); Ceravolo 7 (64’ Alberti 5,5)

ALBINOLEFFE (3-5-2): Marietta 6; Borghini 6; Marchetti 5,5; Gatti 6; Giorno s.v. (15’ Genevier 5,5); Brentan 5,5 (77’ Zanini 6); Munari 5,5 (77’ Piccoli s.v.); Doumbia 5,5; Gusu 6; Zoma 6; Longo 5,5 (46’ Arrighini 5,5)

Arbitro: Sig. Mauro Gangi 6 

I calciatori blucelesti salutano il pubblico allo stadio di Fiorenzuola (credits: ufficio stampa AlbinoLeffe)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Carnesecchi e Koopmeiners tra i Top3 Serie A

Redazione |
22 Maggio 2024
Carnesecchi e Koopmeiners figurano nelle rispettive terzine dei migliori calciatori per ruolo della Serie A TIM 2023/24. Tra essi saranno individua...

All’Europeo 2 o forse 3 atalantini in azzurro

Redazione |
15 Maggio 2024
A Euro 2020, disputato un anno dopo a causa della pandemia e vinto dalla Nazionale guidata da Roberto Mancini, furono due gli atalantini a vestire ...

L’incontro con Mattarella alla vigilia della fi...

Redazione |
14 Maggio 2024
Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto al Quirinale i calciatori, i dirigenti e gli staff tecnici di Atalanta e Juventus, s...