AlbinoLeffe a reti bianche nonostante l’uomo in più

Fabio Garghentini |

Pareggio amaro per l’Albinoleffe che non riesce a battere l’Alessandria nonostante la superiorità numerica durata dal 39’ del primo tempo sino al 81’ minuto, quando anche Longo ha rimediato il cartellino rosso. Dopo la bella vittoria di settimana scorsa contro la Virtus Verona, la squadra bluceleste ha collezionato un solo punto nel match odierno contro i piemontesi, ultimi in classifica e reduci sinora da un solo pareggio e ben 6 sconfitte. Nel primo tempo meglio l’Alessandria che al 24’ è andata ad un passo dal vantaggio. Nunzella pescato da solo al centro dell’area non è però riuscito a trovare la rete con la palla finita fuori di un soffio. A 5 minuti dalla fine della prima frazione gli ospiti rimangono però in 10, doppia ammonizione per Gazoul ampiamente in ritardo in scivolata su Brentan. 

Il secondo tempo riparte così con i bergamaschi alla ricerca del gol del vantaggio. La squadra di Lopez mantiene insistentemente il possesso palla ma fatica a creare occasioni capaci di impensierire la retroguardia ospite. Tanto controllo del gioco ma poca spinta offensiva, anche a causa di una partita molto fisica e spesso spezzettata dall’ intervento dell’arbitro che quest’oggi ha estratto ben 8 cartellini gialli e 2 rossi. L’azione più pericolosa per i padroni di casa si è presentata al 58’ con Piccoli ampiamente libero nei pressi dell’area che ha però calciato alto sopra la traversa. Al 61’ Lopez prova a dare la scossa ai suoi togliendo Arrighini e Brentan per Longo e Muzio, nonostante il cambio decisamente offensivo il risultato non cambia ed il match sembra sempre più indirizzato verso il pari. A 10 dalla fine Longo in ritardo in tackle rimedia anche lui un’espulsione, molto dubbia, che riporta le due squadre in parità numerica. Dieci contro dieci i giocatori in campo faticano a spingersi in avanti ed il match termina così per 0 a 0. Pubblico di casa deluso dalla prestazione della propria squadra che non è stata capace quest’oggi di sfruttare l’uomo in più per ben 42’ minuti di gara. 

ALBINOLEFFE vs ALESSANDRIA 0-0

ALBINOLEFFE (3-5-2): Marietta 6; Gatti 6 (74’ Genevier 6); Marchetti 6; Borghini 6; Brentan 6 (61’ Muzio 6); Doumbia 5,5; Zanini 5,5; Piccoli 5,5; Gusu 5,5; Zoma 6; Arrighini 5,5 (61’ Longo 5) 

ALESSANDRIA (3-5-2): Liverani 6; Rota 6; Ciancio 6 (76’ Rossi 6); Giubilato 6; Mastalli 6; Nichetti 6; Pellegrini 5,5; Nunzella 6,5 (94’ Sepe s.v.); Pellitteri 6 (Pagliuca 6); Gazoul 5; Siafa 5,5 (64’ Foresta 6).

Mister Lopez ha provato a dare una scossa alla squadra con i cambi, ma neppure i 42 minuti di superiorità numerica sono bastati a sbloccare il risultato con Alessandria (credits: ufficio stampa AlbinoLeffe)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

AlbinoLeffe con il Renate finisce a reti bianche

Fabio Garghentini |
13 Aprile 2024
Pareggio a reti bianche in casa per l’Albinoleffe contro il Renate. Partita molto combattuta tra le due squadre che hanno preferito non rischiare t...

AlbinoLeffe punito dalla Pro Vercelli in rimonta

Fabio Garghentini |
6 Aprile 2024
Si rompe la striscia di otto risultati utili consecutivi per l’Albinoleffe che esce sconfitta per 3 a 1 dalla trasferta contro la Pro Vercelli. Dop...

AlbinoLeffe acciuffato da Trento nei secondi fi...

Fabio Garghentini |
30 Marzo 2024
Sesto pareggio consecutivo per l’Albinoleffe, che è stata beffata sul finale dopo aver rimontato il match chiudendo così sul risultato di 2 a 2. Un...