AlbinoLeffe acciuffato da Trento nei secondi finali

Fabio Garghentini |

Sesto pareggio consecutivo per l’Albinoleffe, che è stata beffata sul finale dopo aver rimontato il match chiudendo così sul risultato di 2 a 2. Un buon primo tempo del Trento ha costretto i seriani ad andare negli spogliatoi sotto di una rete, nella ripresa però i ragazzi di mister Lopez hanno ribaltato il risultato creando molto e mettendo alle strette la squadra ospite. Prima un fantastico gol di Zoma che si è portato così a 9 reti stagionali, poi quello di Borghini che poteva valere 3 punti, ma al 92’, a soli 2 minuti dal fischio finale, una mischia in area ha portato alla conclusione da terra di Cappelletti che ha costretto i bergamaschi ad accontentarsi di un solo punto. Il Trento nel primo tempo ha attaccato con più insistenza meritando il vantaggio- Il gol è arrivato al 10’ e a segnare è stato Italeng bravo ad arrivare prima di tutti sulla ribattuta di Marietta. L’Albinoleffe ha faticato a salire a causa del forte pressing avversario ma ha avuto una grossa palla gol al 39 sprecata però incredibilmente da Zoma, che da due passi di prima ha calciato alto. 

Nella seconda frazione di gioco l’atteggiamento dei seriani è cambiato decisamente, dopo qualche minuto di insistenza il gol è arrivato al 66’, cross di Gusu per Zoma che ha stoppato e calciato al volo infilando Russo. Al 69’ un’altra bella occasione per i padroni di casa non sfruttata al meglio da Zanini. Una decina di minuti più tardi al minuto 78 l’Albinoleffe è riuscita a portarsi in vantaggio, un corner molto teso ha trovato in area capitan Borghini che con il piatto ha girato la palla in rete. Sembrava tutto fatto per il ritorno alla vittoria dei seriani dopo i diversi pareggi consecutivi ma così non è stato. A pochissimo dalla fine una mischia ha portato il Trento a trovare il gol del pari che ha spento le speranze bergamasche della vittoria e del sorpasso in classifica. 

ALBINOLEFFE vs TRENTO 2-2

ALBINOLEFFE (3-5-2): Marietta 5,5; Borghini 6,5; Marchetti 5,5; Baroni 5,5 (46’ Milesi 5,5); Gusu 6 (91’ Saltarelli s.v.); Piccoli 6,5 (82’ Munari 5,5); Brentan 6; Doumbia 6; Zanini 6 (82’ Gatti s.v.); Zoma 7; Longo 5,5 (82’ Arrighini s.v.). A disposizione: Pratelli; Moleri; Angeloni; Muzio; Allieri; Agostinelli. Allenatore: Giovanni Lopez

TRENTO (4-3-1-2): Russo 5,5; Obaretin 6; Trainotti 6; Barison 5,5 (73’ Garcia 6); Cappelletti 6,5; Sangalli 6 (86’ Terrani s.v.); Rada 6; Brevi 5,5 (86’ Pasquato s.v.); Anastasia 6 (64’ Puletto 5,5); Caccavo 6 (64’ Spalluto 5,5); Italeng 6,5   A disposizione: Pozzer; Di Giorgio; Vaglica; Satriano; Puzic; Zanon; Frosinini. Allenatore: Luciano Mularoni

MARCATORI: 10’ Italeng; 66’ Zoma; 78’ Borghini; 92’ Cappelletti 

I giocatori blucelesti si abbracciano dopo il gol di Borghini (credits: ufficio stampa AlbinoLeffe)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Gli applausi di Klopp alla curva Pisani come un...

Fabio Gennari |
19 Aprile 2024
C’è un posto, intimo, dove i sogni diventano sempre realtà. Dove nessuno ha paura di dirsi “posso farcela”, dove non c’è sc...

A 12 anni dal dramma di Morosini, malore in cam...

Federica Sorrentino |
14 Aprile 2024
“Il 14 aprile 2012, a Pescara, veniva tragicamente a mancare Piermario Morosini. Sono già passati dodici anni, eppure sembra ieri… Il tempo scorre ...

AlbinoLeffe con il Renate finisce a reti bianche

Fabio Garghentini |
13 Aprile 2024
Pareggio a reti bianche in casa per l’Albinoleffe contro il Renate. Partita molto combattuta tra le due squadre che hanno preferito non rischiare t...