AlbinoLeffe deve arrendersi alla Reggiana

Fabio Garghentini |

L’AlbinoLeffe esce sconfitta 1-4 dal confronto con la Reggiana, neopromossa in serie B e allenata da Alessandro Nesta. La squadra allenata da mister Lopez ha retto bene fino alla prima mezz’ora di gioco, ma occorre dire che in campo si sono viste due formazioni che hanno permesso di vedere all’opera tutta la rosa. Il mister dei blucelesti ha riproposto il 3-5-2, marchio di fabbrica del club seriano, con Pratelli tra i pali, in difesa capitan Borghini, Marchetti e Milesi, a centrocampo Brentan sulla regia, come mezze ali Zanini e Doumbia, sulle due fasce Munari e Gusu e in attacco troviamo Longo insieme a Zoma. Dopo un inizio promettente, consolidato da due occasioni pericolose nei primi 20 minuti di gioco, la squadra di Zanica si è dovuta arrendere di fronte ad un avversario più avanti con la preparazione e che la prossima stagione affronterà un campionato di livello superiore. Per buona parte del primo tempo i seriani hanno tenuto palla creando anche qualche fastidio alla retroguardia della Reggiana, ma il match è cambiato al 32’ quando Bianco ha calciato dalla distanza dopo uno schema su punizione ben costruito, portando in vantaggio la squadra di casa. L’Albinoleffe poco dopo ha subito il raddoppio, per una ingenuità difensiva che ha portato Lanini al tiro e Varela al gol dopo una respinta non troppo convincente di Pratelli. Da quel momento in poi i blucelesti hanno abbassato un po’ il ritmo accusando il colpo del doppio svantaggio e ne ha approfittato la squadra emiliana che si è resa pericolosa con Portanova prima e con Cigarini poi.

Il secondo tempo è iniziato con una rivoluzione nelle file blucelesti, con 10 cambi su 11 giocatori titolari per mister Lopez che così facendo ha messo in campo letteralmente un’altra squadra. La Reggiana, nonostante i cambi operati dall’AlbinoLeffe, ha continuato a mantenere il possesso palla rendendosi pericolosa con Portanova al 54’. Due minuti dopo è arrivato il turno dei cambi per Nesta, che ha fatto rifiatare i suoi cambiando tutti e 11 i titolari. La situazione è sembrata rispecchiare l’andamento del finale del primo tempo con la squadra emiliana in controllo del gioco e capace di mettere in difficoltà la retroguardia ospite. Al 60’ la Reggiana si è portato sul 3 a 0 con Nardi e tre minuti più tardi ha segnato il gol del 4 a 0 con un gran sinistro di Montalto. 

L’Albinoleffe nei minuti finali del match ha iniziato a far girare il pallone più velocemente. provando a ridurre lo svantaggio, pervenendo al gol del 4 a 1 all’81’. Fallo in area di Vallocchia e calcio di rigore, sul dischetto ci va Toma, Motta respinge ma non trattiene e lo stesso Toma ribadisce in rete. Dopo il gol segnato la squadra bluceleste ha ripreso fiducia e iniziato a costruire gioco con più facilità, rendendosi parecchio pericolosa nel finale con un gran destro di Poletti fuori di poco e con il palo di Muzio al 90’. Partita difficile per i seriani che hanno dovuto fronteggiare una squadra più avanti atleticamente, anche in vista di un inizio di stagione per loro più ravvicinato e prima gara in cui hanno potuto giocare assieme vecchie conoscenze e nuovi arrivi. Prova che serve da lezione e squadra che deve ripartire dal buon gioco espresso nei primi 20 minuti e dalla determinazione mostrata nel finale di partita.

La prima uscita stagionale della squadra bluceleste si è chiusa con una sconfitta (credits: ufficio stampa AlbinoLeffe)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

A 12 anni dal dramma di Morosini, malore in cam...

Federica Sorrentino |
14 Aprile 2024
“Il 14 aprile 2012, a Pescara, veniva tragicamente a mancare Piermario Morosini. Sono già passati dodici anni, eppure sembra ieri… Il tempo scorre ...

AlbinoLeffe con il Renate finisce a reti bianche

Fabio Garghentini |
13 Aprile 2024
Pareggio a reti bianche in casa per l’Albinoleffe contro il Renate. Partita molto combattuta tra le due squadre che hanno preferito non rischiare t...

AlbinoLeffe punito dalla Pro Vercelli in rimonta

Fabio Garghentini |
6 Aprile 2024
Si rompe la striscia di otto risultati utili consecutivi per l’Albinoleffe che esce sconfitta per 3 a 1 dalla trasferta contro la Pro Vercelli. Dop...