AlbinoLeffe piega la Pergolettese con thriller finale

Redazione |

AlbinoLeffe incassa tre punti nel suo stadio, vincendo con il minimo scarto con la Pergolettese,  rischiando dopo avere dominato di essere raggiunta nei minuti di recupero dagli avversari rimasti in dieci, ma in realtà il risultato avrebbe potuto essere più largo per un paio di ghiotte occasioni sprecate nella ripresa da Zanini e Longo, autore del gol partita nel primo tempo, e il rigore fallito al 97’ da Zoma. La squadra bluceleste ha bene interpretato la gara, diventando via via più pericolosa in avanti fino a trovare il vantaggio dopo 36’ di gioco su cross da sinistra di Zanini che ha pescato in area Longo, bravo a destreggiarsi e calciare rasoterra con il piede mancino infilando il pallone nell’angolo più lontano. Secondo tempo gestito con grande attenzione dall’AlbinoLeffe. I cambi nelle file ospiti non hanno cambiato l’andamento della gara, con i bluceleste di Lopez sempre più presenti in fase offensiva. Subito dopo la mezz’ora, su lancio di Agostinelli, Zanini (poi avvicendato da Toccafondi) arriva a tu per tu con il portiere Soncin, che devia la conclusione in angolo. Al 34’ la Pergolettese resta in dieci per l’espulsione di Piccinini. Al 36’ assist di Zoma per Longo, che avanza e dal limite dell’area calcia sfiorando la traversa. Nel lungo recupero la superiorità numerica quasi sparisce e diventa protagonista Cerasani della Pergolettese, che al 48’ colpisce il palo alla destra di Marietta e due minuti dopo mira all’incrocio dei pali, dove il portiere cluceleste arriva deviando in angolo. Passa un minuto e Zoma, lanciato in area, viene travolto dal portiere Soncin. Rigore netto che lo stesso Zoma si incarica di calciare mandando il pallone a lato. L’AlbinoLeffe sale a quota 25 punti all’ottavo posto in classifica.

Una nota natalizia in appendice. In occasione del match con la Pergolettese, il capitano bluceleste Diego Borghini è sceso in campo indossando una fascia personalizzata riportante i loghi delle associazioni LIVE Charity e ABIO Bergamo, organizzatrici, assieme a U.C. AlbinoLeffe, di un’iniziativa benefica. Cinque maglie ufficiali indossate durante la partita e la suddetta fascia da capitano verranno messe all’asta attraverso l’associazione LIVE Charity, al fine di finanziare i progetti di ABIO Bergamo all’interno dei reparti di pediatria dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. LIVE Charity, associazione no-profit nata a Monza nel 2008, promuove infatti aste benefiche grazie alla collaborazione con esponenti del mondo dello sport (prevalentemente in ambito calcistico), attraverso le piattaforme eBay e Charity Stars. U.C. AlbinoLeffe e LIVE Charity hanno scelto di donare tutto il ricavato ad ABIO Bergamo, associazione di volontari che si occupa di sostenere e accogliere, presso i reparti chirurgici-pediatrici, gli ambulatori e la terapia intensiva dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII, bambini, adolescenti e famiglie. Proprio nella struttura ospedaliera bergamasca, giovedì 21 dicembre, una delegazione di calciatori della Prima Squadra bluceleste farà visita ai reparti per regalare un sorriso e alcuni doni natalizi ai bambini presenti.

Longo, al secondo gol consecutivo in campionato, festeggiato dai compagni (credits: ufficio stampa AlbinoLeffe)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Gli applausi di Klopp alla curva Pisani come un...

Fabio Gennari |
19 Aprile 2024
C’è un posto, intimo, dove i sogni diventano sempre realtà. Dove nessuno ha paura di dirsi “posso farcela”, dove non c’è sc...

A 12 anni dal dramma di Morosini, malore in cam...

Federica Sorrentino |
14 Aprile 2024
“Il 14 aprile 2012, a Pescara, veniva tragicamente a mancare Piermario Morosini. Sono già passati dodici anni, eppure sembra ieri… Il tempo scorre ...

AlbinoLeffe con il Renate finisce a reti bianche

Fabio Garghentini |
13 Aprile 2024
Pareggio a reti bianche in casa per l’Albinoleffe contro il Renate. Partita molto combattuta tra le due squadre che hanno preferito non rischiare t...