Altri due stop per la pallanuoto orobica

Luciano Locatelli |

Ancora una doppia sconfitta per le due compagini bergamasche impegnate nella decima giornata del girone 1 del campionato di pallanuoto di serie B. Risultati che testimoniano delle difficoltà incontrate dalle due squadre, che dovranno lottare non poco per raggiungere la salvezza.

Alle piscine Italcementi è andato in scena la sfida tra Spazio Sport One Osio e CUS GEAS Milano, una sfida sulla carta senza storia ma che ha avuto un andamento meno scontato del previsto. La squadra di Mirco Pribetich si è presentata in vasca con diverse assenze che hanno ulteriormente condizionato la gara; mancavano infatti Fumagalli, Riva e Tassi e così si è dovuto sopperire con alcuni giovani che si sono ben comportati nonostante l’esordio.

La partita ha avuto un andamento altalenante con primo e terzo quarto nettamente appannaggio di Milano, mentre nel secondo e ultimo quarto Osio se l’è giocata tenendo botta al Geas Milano, che ha comunque conquistato la vittoria per 4-10. Nonostante la sconfitta maturata l’allenatore Pribetich è comunque soddisfatto: “Vista la caratura dell’avversario e viste le assenze è stata una partita che mi comunque soddisfatto nonostante la sconfitta ed abbiamo fatto ruotare molti giovani, poi è chiaro che l’avversario era nettamente superiore ed il risultato parla chiaro, ma ci sono stati dei segnali di crescita, tenuta fisica, di personalità e voglia di fare bene. Per questo ho fatto i complimenti ai ragazzi e da questa partita si dovrà ripartire e preparare la trasferta di Modena che si annuncia come un crocevia della stagione”.

In Brianza è invece andata in scena la sfida salvezza tra Monza e Pallanuoto Bergamo, una partita molto sentita e che doveva rilanciare le ambizioni dei bergamaschi, che invece sono stati battuti di misura per 8-7. La gara è stata equilibrata e si è decisa nei minuti finali dell’ultimo quarto quando Mazza ha segnato la rete del vantaggio monzese a 2 minuti dal termine, dopodiché Bergamo non è poi stata più capace di reagire nonostante le espulsioni tecniche a favore.

È ovviamente molto deluso l’allenatore Emanuele Foresti che ha rilasciato solo un breve e lapidario commento a fine gara: “E’ stata la peggiore partita dell’anno, con molti errori individuali ed elementari, se giochiamo così abbiamo poche speranze di salvarci”.

Il prossimo turno prevede un nuovo scontro salvezza per lo Spazio Sport One Osio che farà visita al Sea Sub Modena, mentre la Pallanuoto Bergamo sarà di scena in casa contro un’avversaria tutt’altro che facile come lo Sporting Lodi.

SPAZIO SPORT ONE – CUS GEAS MILANO 4-10 (0-3, 2-1, 0-3, 2-3)

Spazio sport One Osio: Gamba, Mammana, Marchesi, Albani 1, Conti 1, Oggioni 1, Raimondi, Fecchia, Fumagalli, Piatti, Greco, Esposito, Cereda 1. – All. M. Pribetich

Cus Geas Milano: Mugelli, De Campo, Scuderi, Ronchetti 1, Giusti, Pavia, Talamonti 2, Foroni 1, Andaloro 3, Achilli 2, Corradini, Gobbi, Spinelli. – All.G. Catalano.

N.C. MONZA – PALLANUOTO BERGAMO  8-7 (1-2, 2-1, 3-3, 2-1)

Monza: Salis, Bommartini, Orsenico, Borghin 2, Di Corato, Mazza 4, Maimone, Squintani, Mungo 2, Celli D., Celli A., Pinca, Vignati 1. – All. F. Frison.

PN Bergamo: Cavagna, Carrara, Rocchi, Lorenzi 1, Barbozzi, Trimarchi, Crotti, G. Baldi 3, L. Baldi 2, Clemente 1, Tadini, Cereda, Minali. – All. E. Foresti

La squadra di Spazio Sport One Osio, sconfitta nettamente in casa (credits: Spazio Sport One Osio)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Trofeo Perrel-Faip cerca eredi di Berrettini e ...

Giulia Piazzalunga |
28 Settembre 2022
La 17esima edizione del Torneo ATP Challenger di Bergamo, Trofeo Perrel-Faip presented by Banca BPER, si terrà dal 30 ottobre al 6 novembre&nb...

Mary Cooper sul trono europeo del wrestling

Federico Errante |
20 Settembre 2022
Mary Cooper nella storia del wrestling. A scuola la chiamavano “brutto anatroccolo”, oggi guarda tutti dall’alto. Con la cintura di European Woman ...

Sofia Raffaeli stella mondiale della Ritmica

Redazione |
17 Settembre 2022
Sofia Raffaeli è la nuova campionessa del mondo di ginnastica ritmica. La stella della Ginnastica Fabriano, cresciuta e allenata da Julieta Cantalu...