Antonio Percassi 70 anni di pura passione

Eugenio Sorrentino |

Settant’anni e non sentirli. Antonio Percassi li compie dopo essersi regalato l’Europa League, avere rinnovato il patto di fedeltà e collaborazione con Gian Piero Gasperini, dato il via alla terza e ultima fase dei lavori di riqualificazione del Gewiss Stadium. Il presidente dell’Atalanta riceve attestati di stima per i risultati sportivi e gestionali che ne hanno un esempio di buone pratiche. La combinazione tra i sani bilanci e ciò che il campo restituisce ne fanno un caso di studio. Ha iniziato presto, Antonio Percassi da Clusone, già in cantiere a dieci anni in estate, brillante giocatore a 14 anni, tanto da essere notato e portato nelle giovanili dell’Atalanta, con la cui maglia ha esordito 17enne difensore in serie B, per poi accorgersi a soli 24 anni che era tempo di smettere per dedicarsi all’imprenditoria di famiglia. La prima esperienza alla presidenza dell’Atalanta, tra il 1990 e il 1994, non è stata idilliaca. Ben altra parentesi si è aperta 13 anni fa, con un progetto che ha regalato all’Atalanta una squadra di prima classe, tornata in Europa da protagonista, e uno stadio di proprietà che assumerà la sua configurazione definitiva nell’estate 2024. Buon compleanno, Antonio Percassi.

Antonio Percassi è nato a Clusone il 9 giugno 1953 (credits: Pernice Editori)

Le dichiarazioni di Antonio Percassi alla vigilia del suo 70° compleanno

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

La U23 piega la Pro Sesto e blinda il quinto posto

Fabrizio Carcano |
20 Aprile 2024
Dopo aver conquistato i playoff domenica scorsa, con due giornate di anticipo, l’Atalanta under23, nell’ultima gara casalinga di campionato, ha bli...

Europa League e Coppa Italia tutto è possibile

Fabrizio Carcano |
19 Aprile 2024
Davide vestito di nerazzurro sta battendo i giganti Golia delle metropoli del calcio internazionale. L’Atalanta vuole portare la provincia sul tron...

Atalanta in semifinale e Liverpool salva l'onore

Eugenio Sorrentino |
18 Aprile 2024
Al Gewiss Stadium, l’Atalanta ha riscritto la sua storia e aggiunto un nuovo, straordinario capitolo a quella del calcio italiano. Vola in semifina...