Arcene Tamburello batte la capolista Castiglione

Luciano Locatelli |

Vittoria importante per l’Arcene tamburello, che supera in casa per 2-1 la capolista Castiglione nel massimo campionato di tamburello maschile open. Una vittoria che permette alla squadra di Locatelli di mantenere la terza posizione in classifica a quota 11 punti, in compagnia della Cavrianese. Eppure la partita era iniziata male, con il Castiglione che aveva vinto facilmente il primo set per 2-6. Dopo un iniziale 1-1, infatti la squadra mantovana aveva preso il largo conquistando quattro giochi a zero portandosi in vantaggio per 1-5, per poi chiudere 2-6 il set. Nel secondo set è ancora il Castiglione a partire forte, portandosi sul parziale di 0-2. Ma qui comincia la reazione dei bergamaschi, che con qualche cambiamento di formazione e di posizione, dapprima conquistano due giochi portandosi sul 2-4 e poi infilano quattro giochi consecutivi a zero chiudendo il secondo set in vantaggio per 6-4. Si va la tie-break che viene letteralmente dominato dalla squadra bergamasca, che chiude con il punteggio di 8-2. Vittoria del set e della partita che danno una bella iniezione di fiducia ai fratelli Merighi e compagni per il proseguo del torneo.

È ovviamente contento il direttore tecnico Alessandro Locatelli al termine della fara: “Oggi come si pensava era una partita difficilissima contro un Castiglione che merita la posizione di prima in classifica, il primo set è stato come una fotocopia contro il Solferino in 50 minuti perso malamente te incapaci di creare un gioco di squadra. Nel secondo set partiti come finito il primo ma sul 2-0, abbiamo ritrovato l’orgoglio e la grinta di crederci di quello che siamo capaci di fare e così lottando pallina su pallina siamo arrivati sul 4 pari, da lì la voglia di vincere è credere nelle nostre possibilità ci ha portato a vincere il set e così anche al tiebreak. Direi bravi i ragazzi del secondo set in corso, cambiando ruolo a Alessandro Merighi messo sul centrale e Lorenzo Tonon a fondo campo durante la partita l’ho fatto più volte e questo ci ha premiato sul risultato. Bravi i ragazzi soprattutto Merighi Federico, il capitano e Lorenzo Tonon che spostato lo più volte si è messo in gioco con grinta e voglia di fare”.

Sabato 4 maggio, partita delicata per l’Arcene che giocherà lo scontro diretto con la Cavrianese, in terra mantovana.

ARCENE-CASTIGLIONE  2-1 (2-6, 6-4, tb 8-2)

Arcene: Merighi F., Merighi A. Tonon, Guerra, Merighi T., Botturi, Gatti. D.T. A. Locatelli

Castiglione: Pastrone F, Tanino, Pastrone U., Basso, Lorenzin, Ferrero, Pellini. D.T. E. Ruffoni.

ALTRI RISULTATI DELLA 5^GIORNATA- SERIE A OPEN MASCHILE

Fontigo – Ceresara 4-6, 0-6

Solferino – Castellaro 5-6, 6-5 (tb 2-8)

Sommacampagna – Valgatara 5-6, 6-1 (tb 8-1)

Guidizzolo – Cavrianese 1-6, 4-6

CLASSIFICA: Solferino e Castiglione 12, Arcene e Cavrianese 11, Ceresara 10, Castellaro 9, Valgatara 4, Guidizzolo e Sommacampagna 3, Fontigo 0.

Battendo la capolista, Arcene Tamburello è a un solo punto dalla vetta condivisa da Solferino e Castiglione

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Lions BG continua la serie negativa

Luciano Locatelli |
26 Maggio 2024
Continua la serie negativa dei Lions Bergamo che perdono anche il primo appuntamento interdivisionale contro i Pirates Savona, squadra che milita n...

Arcene Tamburello cede al Ceserara e scivola al...

Luciano Locatelli |
26 Maggio 2024
Nuova sconfitta per l’Arcene Tamburello, impegnato nel campionato di serie A open, contro il Ceserara degli ex fratelli Bertagna e Michelini. La sq...

Due ko per le squadre di tamburello femminile b...

Luciano Locatelli |
26 Maggio 2024
Doppia sconfitta per le due squadre bergamasche femminili, impegnate nel campionato di tamburello di serie A open, entrambe in trasferta contro le ...