Arcene Tamburello cade in casa

Luciano Locatelli |

Perde l’imbattibilità l’Arcene tamburello, che nel sesto turno del campionato di serie A open è stata sconfitta in casa nel recupero di mercoledì pomeriggio per 3-6, 4-6. La squadra bergamasca per la prima volta in questo campionato, dopo tanti successi, si è trovata in difficoltà contro i campioni d’Italia in carica, che hanno vinto agevolmente il primo set per 6-3 per poi cercare di bissare anche nel secondo, che è stato interrotto dopo quattro ore e mezza di gioco domenica scorsa. Dopo un avvio sulla falsa riga del primo set, gli uomini di Danieli si sono fatti rimontare sul 5-4 e proprio su questo punteggio e sul parziale di 15 a 0 per l’Arcene la partita è stata interrotta per oscurità e rimandata a mercoledì pomeriggio.

Nel pomeriggio di mercoledì 11 maggio si è completato l’incontro che ha fatto maturare il punteggio finale di 6 a 4 (30-50 il parziale) in favore degli sculettati di Arturo Danieli, che hanno sicuramente beneficiato dell’interruzione di domenica, potendo ripartire con nuove forze e maggiore lucidità. Il Castellaro con questa vittoria si porta al secondo posto della classifica, mentre l’Arcene scivola al quarto in una gerarchia di piazzamenti che ricorda quella dei campionati scorsi.

Non accampa scuse per l’occasione l’allenatrice Stefania Mogliotti, la quale ha così commentato la partita con il Castellaro: “Sia domenica scorsa che nella giornata di mercoledì, abbiamo commesso troppi falli gratuiti che ci hanno impedito di portare a casa un risultato positivo. Siamo stati imprecisi e insicuri e non siamo riusciti proprio a giocare”.

Sabato 14 maggio l’Arcene sarà impegnata contro la capolista Sommacampagna in trasferta, in un nuovo e delicato impegno che metterà nuovamente a dura prova l’organico del presidente Gatti.

RISULTATI DELLA 6^ GIORNATA

Cremolino-Cavrianese 0-2

Ceresara-Guidizzolo 0-2

Tuenno-Solferino 0-2

Fontigo-Sabbionara 1-2

Arcene-Castellaro 0-2

CLASSIFICA: Sommacampagna punti 18; Castellaro 17, Solferino 16, Arcene 14, Cavrianese 12, Guidizzolo 8, Ceresara, Sabbionara e Cavaion 5; Tuenno 4; Cremolino e Fontigo 2.

Davide Gozzellino in azione nel match tra Arcene e Castellaro (credits: Luigi Bana / Arcene Tamburello)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Rugby Bergamo 1950, ancora una vittoria

Giulia Piazzalunga |
29 Novembre 2022
Dopo la trasferta sarda, la Rugby Bergamo 1950 torna a giocare in casa e lo fa in grande stile: domenica 27 novembre lo Sghilanzoni ha visto i padr...

Trasferta vittoriosa per la Rugby Bergamo 1950

Giulia Piazzalunga |
22 Novembre 2022
La Rugby Bergamo 1950 torna dalla trasferta in territorio sardo con 5 punti importanti: la partita contro l’Olbia Rugby 1982 si chiude 6-57. ...

Rugby Bergamo 1950 travolge la capolista

Giulia Piazzalunga |
8 Novembre 2022
Si conclude 29-20 il match che ha visto la Rugby Bergamo 1950 ospitare in casa l’Amatori Rugby Capoterra. I giallorossi tornano a vincere dop...