Arcene Tamburello chiude l’andata al quinto posto

Luciano Locatelli |

Vittoria netta dell’Arcene Tamburello che nel campionato di serie A open ha battuto in trasferta per 0-2 il Ceresara. Una partita che è stata condotta dall’inizio alla fine dai bergamaschi trascinati da un super Lorenzo Bertagna. Dopo la conquista del primo gioco, infatti, il Ceresara scompare per 5 giochi che portano il risultato nel primo set sul 1-5. Ma l’Arcene chiude subito il discorso e conquista il sesto game chiudendo il primo set sul punteggio di 2-6. Secondo set che vede i bergamaschi sfruttare il momento favorevole. La squadra di Locatelli  infila ben 5 giochi a zero ipotecando la vittoria finale, con i padroni di casa annichiliti dalla forza dei bergamaschi. Ceresara che conquista il gioco della bandiera ma che poi perde anche il secondo set con il punteggio di 1-6 che consegna la meritata vittoria all’Arcene.

Molto contento al termine del match l’allenatore Sandro Locatelli, il quale ha così commentato la gara: “Partita a senso unico oggi, siamo stati bravi a domare una squadra tosta che sbaglia poco. Grande merito a Lorenzo Bertagna che oggi è stato determinante, abbiamo potuto imporre il nostro gioco e meritato la vittoria”.

Il protagonista di giornata, Lorenzo Bertagna, a dispetto del risultato finale, si è così espresso sulla partita e la stagione: “Oggi è stata una partita difficile su un campo ostico, dopo il gioco iniziale a favore del Ceresara abbiamo preso coraggio e vinto il primo set. Nel secondo loro hanno provato a cambiare qualche giocatore ma il risultato finale non è cambiato. Per quanto riguarda la stagione posso dire dopo un inizio difficile con un nuovo inserimento, abbiamo preso consapevolezza delle nostre qualità e limiti e stiamo lavorando per migliorare. Ora puntiamo lo spareggio della Coppa Italia e la coppa Europa”.

Grazie a questa vittoria l’Arcene raggiunge quota 20 punti in classifica e il quinto posto solitario e si prepara alla prima giornata di ritorno in programma domenica 11 giugno in casa contro il Castiglione. 

Quest’ultima giornata di andata è stata decisiva anche per stabilire le squadre che accedono alla fase finale della Coppa Italia, manifestazione in programma a Segno (Trento) dal 5 al 13 agosto. Sono già qualificate le prime due classificate al termine del girone di andata, ovvero Castellaro e Guidizzolo. Mentre le squadre classificate dal 3° al 6° posto dovranno disputare gli spareggi in gara unica. Questi gli accoppiamenti: Cavrianese-Castiglione e Solferino – Arcene che dovranno guadagnarsi le semifinali. La vincente di Cavrianese-Castiglione affronterà in semifinale il Guidizzolo, mentre chi vince fra Solferino e Arcene troverà il Castellaro.

RISULTATI 11^ GIORNATA – SERIE A OPEN

Sommacampagna-Guidizzolo 0-2 (3-6, 2-6)

Solferino-Castellaro 2-1 (2-6, 6-5, 8-5)

Cavrianese-Bardolino (6-1, 6-1)

Ceresara-Arcene 0-2 (2-6, 1-6)

Castiglione-Fontigo 2-0 (6-5, 6-2)

CLASSIFICA: Castellaro 28, Guidizzolo 26, Cavrianese 23, Solferino 22, Arcene 20, Castiglione 15, Fontigo 11, Ceresara 9, Bardolino 6, Sommacampagna 4, Sabbionara 1.

Vittoria esterna per Arcene Tamburello sul campo del Ceresara al termine del girone di andata (credits: Arcene Tamburello)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Francesco Casalini argento nella piattaforma si...

Redazione |
21 Giugno 2024
Medaglia bis per la scuola di Bergamo Tuffi ai campionati europei. Arriva nella piattaforma sincro per merito di Francesco Casalini, che insieme a ...

Al mondiale di moto d’acqua entra in scena Nico...

Redazione |
21 Giugno 2024
Al Campionato mondiale di moto d’acqua, che va in scena a Olbia, non partecipa il pluricampione bergamasco Michele Cadei, messo...

Dario Morandi sempre ai vertici del rafting con...

Federico Errante |
19 Giugno 2024
Quando l’Europa chiama Bergamo risponde. Dal calcio al rafting, dall’Atalanta a Dario Morandi che si può definire a sua volta l’A...