Arcene Tamburello si arrende al tie-break a Castellaro

Luciano Locatelli |

Sconfitta con onore per l’Arcene Tamburello maschile, impegnato nel massimo campionato open che, in trasferta contro il Castellaro, impegna severamente la forte squadra mantovana, costringendola al tie-break e resistendo fino all’ultimo. Primo set che inizia subito con la conquista del primo gioco da parte dei bergamaschi, rispondono i padroni di casa infilando 3 giochi a zero consecutivi (3-1). L’Arcene accorcia e si va sul 3-2, dopodiché i mantovani prendono in mano l’incontro e chiudono il primo set per 6-2 non senza difficoltà. Nel secondo set, è ancora l’Arcene a portarsi avanti in apertura 0-1, recupera il Castellaro che passa in vantaggio 2-1. Stavolta però gli uomini di Locatelli non si fanno staccare e riconquistano la testa della partita portandosi sul 2-3. Poi 3-3, 5-5 prima della conquista dell’undicesimo gioco da parte dei bergamaschi che vincono il secondo set 5-6, pareggiando l’incontro. Si va al tie-break, combattutissimo che vede prevalere i mantovani per 8-6, al termine di una partita tiratissima che è durata oltre 4 ore di gioco.

Una sconfitta che viene ben metabolizzata dall’allenatore orobico Alessandro Locatelli, il quale ha commentato così la gara: “Siamo partiti con il piede giusto, ma qualche errore di troppo ha favorito il Castellaro che dopo il 3-2 e sul 40 pari è riuscito a strappare anche i giochi successivi sempre 40 pari e chiudere il primo set. Nel secondo set, sotto di 2 a 1 ci siamo messi a giocare bene, alla pari fino al 4-4, poi non abbiamo più sbagliato e fronte di questo ci ha portato a vincere il secondo set. Nel tie-break abbiamo giocato bene, ma sul 6 pari loro sono stati più tenaci vincendo per 8 a 6. La prova del capitano Merighi Federico oggi è stata esemplare, un trascinatore, anche gli altri giocatori sono in lieve crescita, bene anche il fratello Alessandro Merighi. Come si vede dalla classifica la dice lunga per come è duro questo campionato molto combattuto. Adesso in settimana dobbiamo prepararci bene per incontrare il Ceresara ad Arcene (con 4 ex) e domenica sera sapremo di come è cosa dobbiamo fare per meritarci di entrare in coppa Italia”.

Nonostante la sconfitta, l’Arcene conquista un punto in classifica che mantiene gli orobici al quarto posto, alla pari con Castiglione e Castellaro a quota 16 punti. Domenica 26 maggio, l’Arcene incontrerà il Ceresara, squadra con tanti ex tra cui i fratelli Bertagna, una partita che ha già il sapore di uno spareggio per le posizioni di testa e per l’accesso alla Coppa Italia, dato che il Ceresara sopravanza in classifica l’Arcene solo di un punto.

CASTELLARO-ARCENE 6-2, 5-6 (tb 8-6)

Castellaro: Pierron, Valentini, Weber, Barbazeni, Groppelli, Ghizzi. D.T. Luca Baldini.

Arcene: F. Merighi, A. Merighi, Tonon, Guerra, T. Merighi, Botturi, Gatti. D.T. Alessandro Locatelli

ALTRI RISULTATI DELL’8^ GIORNATA – SERIE A OPEN

Valgatara – Cavrianese 0-2 (1-6, 4-6)

Ceresara – Guidizzolo 2-0 (6-0, 6-1)

Fontigo – Sommacampagna 0-2 (3-6, 4-6)

Castiglione – Solferino 0-2 (1-6, 2-6)

CLASSIFICA: Solferino 20, Cavrianese 18, Ceresara 17, Castiglione, Castellaro ed Arcene 16, Sommacampagna e Guidizzolo 6, Valgatara 5, Fontigo 0.

Arcene Tamburello mantiene la quarta posizione in classifica (credits: Arcene Tamburello)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Ciserano in risalita nella A di tamburello femm...

Luciano Locatelli |
16 Giugno 2024
Tredicesima giornata di campionato di serie A open di tamburello femminile che fa registrare un nuovo successo dell’Ubisport Ciserano, nettamente i...

Arcene Tamburello vittoria agevole con il fanal...

Luciano Locatelli |
15 Giugno 2024
Arcene Tamburello vince agevolmente l’anticipo della decima giornata del campionato di serie A open maschile con il fanalino di coda Fontigo. Il ri...

Gritti quarto all'esordio in Coppa del Mondo sc...

Federico Errante |
11 Giugno 2024
Format inedito, i più forti non si smentiscono. La Coppa del Mondo di sci d’erba è scattata da Norrkoeping, in Svezia, con uno slalom dalla f...