Atalanta a Udine con l’emergenza in difesa

Eugenio Sorrentino |

Mettere in campo chi sta meglio e garantire il giusto equilibrio alla squadra senza rinunciare al modulo 3-4-1-2. Il mantra di Gian Piero Gasperini è semplice quanto logico. Costretto a fare a meno di Scalvini, Ruggeri e De Ketelaere, oltre che di Palomino, come già in settimana nel match con lo Sturm Graz, l’allenatore deve rinunciare per squalifica a Toloi (che risponderà alla chiamata in azzurro) e si prepara a schierare a Udine due soli difensori di ruolo, Djimsiti e Kolasinac. Per il terzo di destra, pronta la soluzione De Roon arretrato, con Koopmeiners in mediana insieme a Ederson. Con tale assetto, nel reparto avanzato Gasperini dovrebbe puntare su Pasalic e riproporre Lookman e Scamacca, intenzionato a meritare la convocazione di Spalletti, con l’ex udinese Muriel pronto a fare la sua parte. La linea difensiva a 4, se non dal 1’, è destinata quasi certamente a vedersi a partita in corso, con i due uomini di fascia (Hateboer e Zappacosta, con Bakker alternativa a sinistra avendo convinto alla prima da titolare in Europa League) pronti a scalare. Dopo la trasferta corsara di San Siro con il Milan, l’Udinese di Cioffi con il 3-5-2 dovrebbe tornare ad affidarsi al duo offensivo Success-Pereyra, con Walace playmaker e interni di centrocampo Payero e Samardzic. L’Atalanta torna a giocare alle 15 domenicali. A dirigere è stato designato Aureliano, che è stato anche l’arbitro di Atalanta-Salernitana 8-2 giocata lo scorso 15 gennaio.

Gian Piero Gasperini studia le soluzioni per il reparto arretrato (Ph: A. Mariani)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

La Dea in Champions prima di volare a Dublino

Eugenio Sorrentino |
18 Maggio 2024
L’Atalanta incassa i tre punti auspicati allo stadio di Via del Mare e si assicura la qualificazione alla prossima Champions League. Per la vittori...

La quarta volta in Champions una carica in più

Fabrizio Carcano |
18 Maggio 2024
L’Atalanta rimanda la festa per la Champions alla prossima settimana. Prima ovviamente c’è la finale di Europa League diventata il vero obiettivo d...

U23 non basta il gol vittoria a Catania

Fabrizio Carcano |
18 Maggio 2024
Non è bastata una grande partita, ed una vittoria per 1-0 a Catania, all’Atalanta under23 per evitare l’eliminazione nel primo turno dei playoff na...