Atalanta espugna il Gewiss Stadium in Champions

Redazione |

ATALANTA – YOUNG BOYS

Prima vittoria dell’Atalanta al Gewiss Stadium in Champions League. La squadra di Gasperini ha superato con il minimo risultato gli svizzeri dello Young Boys, che nel primo turno del girone avevano sorpreso tutti battendo il Manchester United.

A decidere il match è stato Matteo Pessina, il quale a metà ripresa ha deviato in rete un cross rasoterra di Zapata, il migliore in campo. Sul successo peserà, purtroppo, l’infortunio muscolare occorso dopo appena 10 minuti di gioco a Robin Gosens.

Alla terza stagione di Champions League l’Atalanta ha giocato per la prima volta davanti al suo pubblico (7.800 biglietti venduti a Bergamo), sempre presente a San Siro tra il 2019 e il 2020, prima che la pandemia costringesse a giocare con gli spalti vuoti nella passata stagione.

Photocredits atalanta.it

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

L’inossidabile mediana olandese

Fabrizio Carcano |
8 Febbraio 2023
Nell’Atalanta di Gasperini ci sono due intoccabili: sono i centrocampisti olandesi Teun Koopmeiners e Marten de Roon. Se stanno bene, i due orange,...

Zappacosta pronto a giocare la sua partita

Fabio Gennari |
7 Febbraio 2023
La stagione di Davide Zappacosta, fino a questo momento, è stata decisamente complicata. Sul piano atletico la sua tenuta non è delle migliori, gli...

Musso un grande avvenire dietro le spalle

Fabrizio Carcano |
6 Febbraio 2023
Eccolo Juan Agustin Musso il para tutto. Quello ammirato durante i tre anni in crescendo a Udine e visto solo a sprazzi in un anno e mezzo a Bergam...