Atalanta pro infanzia ucraina

Simone Fornoni |

L’infanzia chiama, l’Atalanta risponde presente. Matteo Pessina e il coordinatore dell’attività agonistica del settore giovanile di Zingonia, Giancarlo Finardi, sono i testimonial nerazzurri della serata di presentazione del diciassettesimo Torneo Amici dei Bambini, organizzato dall’Unione Sportiva Aldini, riservato alla categoria Esordienti 2009 e promosso da Fondazione Ai.Bi. Una kermesse che nella precedente edizione (2020) aveva visto premiato Josip Ilicic, profugo di guerra che a maggior ragione stavolta avrebbe potuto avere voce in capitolo, vista la scontata dedica ai piccoli ucraini col ricavato devoluto interamente alla campagna Emergenza Ucraina “Bambini X la pace”. Ma la Bergamo del calcio, che si sta stringendo intorno a Ruslan Malinovskyi, alla moglie Roksana, alla figlia Olivia e alle loro famiglie a rischio in patria, può dire la sua, vivendo il dramma nello spogliatoio, anche a nome di un territorio leader del terzo settore subito attivatosi nel campo degli aiuti umanitari.

Se in campo i piccoli protagonisti si sfideranno dal 6 Aprile al 5 giugno prossimi nel centro sportivo Aldini a Milano in via Felice Orsini 78/84, con 36 squadre professionistiche e dilettantistiche tra cui spiccano Milan, Inter, Verona e Torino, il mondo della Dea del pallone orobico vuole dare il suo apporto fin dalla presentazione, prevista per giovedì 3 marzo alle 20 presso la Sala Orlando di Palazzo Castiglioni in corso Venezia 47 nel capoluogo lombardo. Nell’occasione è prevista la consegna dei primi “Amico dei Bambini… Un Esempio per loro” 2021: la serata è affidata alla conduzione del giornalista Ivan Zazzaroni insieme alla presentatrice televisiva Barbara D’Urso.

Tra gli altri destinatari dei riconoscimenti, Danilo Iervolino (presidente della Salernitana), Federico Cherubini (Football Director Juventus), Frederic Massara (Direttore Sportivo Milan), Walter Sabatini (Direttore Sportivo Unione Sportiva Salernitana 1919), Alessio Dionisi (allenatore Sassuolo), Ivan Juric (allenatore Torino), Ignazio Abate (allenatore Allievi Nazionali U16 Milan), Ciro Immobile (Lazio), Davide Calabria (Milan), Paulo Dybala (Juventus), Luca Zanimacchia (Cremonese), Alberto Brandi (Direttore Sport Mediaset) e Piero Chiambretti (giornalista).

All’indomani della notizia dell’ingresso delle truppe russe nel territorio ucraino Ai.Bi., attiva nel sostegno all’infanzia pure tramite la gestione delle adozioni dirette e a distanza, s’è attivata per portare il proprio aiuto ai bambini e alle famiglie dell’Ucraina, dove opera dal 1999. Tra i progetti seguiti e assistiti, l’orfanotrofio Volodarka e l’allestimento di campi profughi con reperimento di cibo, acqua, vestiti, coperte e beni di prima necessità, supporto psicologico, attività ludiche anche nella confinante Moldova. Chi volesse aderire alla campagna AI.BI: #BAMBINIxLAPACE può effettuare una donazione all’IBAN: IT40 Z030 6909 6061 0000 0122 477 intestato a Ai.Bi. Associazione Amici dei Bambini. Causale: BAMBINIxLAPACE Emergenza Ucraina

Matteo Pessina, testimonial Torneo Amici dei Bambini (credits: atalanta.it)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Doppio Cocco per il terzo pari AlbinoLeffe

Marta Nozza Bielli |
24 Settembre 2022
Terzo pareggio dell’AlbinoLeffe, ottenuto in rimonta sul campo del Piacenza ma importante perché una sconfitta avrebbe fatto diventare la squadra b...

Il futuro della Nazionale passa da Bergamo

Fabrizio Carcano |
24 Settembre 2022
L’azzurro futuro passa dal nerazzurro atalantino attuale. La nazionale italiana maggiore, in ripresa dopo il tonificante successo contro l’Ing...

L’azzurro si addice a Toloi

Eugenio Sorrentino |
23 Settembre 2022
Rafael Toloi ha ottenuto e ripagato la fiducia di Roberto Mancini, il quale lo ha schierato titolare scegliendo il modulo 3-5-2, inedito rispetto a...