Atalanta testa la forza della Juventus

Federica Sorrentino |

Il girone di andata si chiude sulla sponda bianconera di Torino per l’Atalanta, chiamata non solo a confermare l’ottimo momento in tema di gioco e prolificità ma soprattutto a testare la tenuta della squadra di Allegri dopo il pesante carico dei 15 punti di penalizzazione che ne compromette la stagione. Gasperini, che non ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della trasferta, avrà sicuramente raccomandato ai suoi giocatori di continuare a considerare la Juventus come se fosse ancora avanti in classifica e dunque un’avversaria diretta nella lotta per un posto in Europa nella prossima stagione. La squadra bianconera, a sua volta, sarà stata chiamata a reagire dal suo allenatore Allegri. Due atteggiamenti che sono la premessa a una partita che si preannuncia al alta intensità tecnica e agonistica. Non convocati l’infortunato Zappacosta, lo squalificato Koopmeiners e Duvan Zapata, a causa di un affaticamento a livello dei muscoli dell’anca destra accusato nella gara con lo Spezia in Coppa Italia, Gasperini dovrebbe proporre Toloi, Palomino e Scalvini davanti a Musso, affiancare Ederson a De Roon e confermare Hateboer e Maehle sulle fasce. In avanti, praticamente scontata la scelta di Lookman e Hojlund, resta da capire se vorrà affidarsi a un assetto più vicino al tridente, con uno tra Boga o Muriel, oppure schierare Pasalic per garantire maggiore equilibrio e una presenza centrale sulla trequarti. Allegri ha preannunciato il rientro di Cuadrado e il quasi certo recupero di Rabiot, da portare però in panchina, per schierare Locatelli e Paredes a centrocampo. Pogba e Vlahovic, invece, torneranno disponibili con il Monza. Nel reparto offensivo, Chiesa e Di Maria alle spalle di Milik. Calcio d’inizio alle 20:45 domenicali all’Allianz Stadium, sempre con una nutrita presenza di sostenitori in arrivo da Bergamo.

All’Allianz Stadium annunciata una nutrita presenza di sostenitori atalantini (credits: Juventus.com)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Atalanta U16 campione d’Italia per la prima volta

Federica Sorrentino |
22 Giugno 2024
L’Atalanta Under 16 ha conquistato il titolo italiano battendo il rimonta il Milan 3-2  stadio Riviera delle Palme di San Benedetto del Tronto. E’ ...

Kolasinac il gladiatore è l’uomo in più di Gasp...

Fabrizio Carcano |
22 Giugno 2024
Il riposo del guerriero. Meritato. Rigenerante. Terapeutico. Sead Kolasinac, 31 anni compiuti giovedì 20 giugno, sta guardando gli Europei da spett...

Esordio europeo nel Friendly Match con l'AZ Alk...

Federica Sorrentino |
20 Giugno 2024
L’Atalanta ha scelto un esordio europeo con i fiocchi prima di giocare il match valido per la Supercoppa continentale con il Real Madrid alla vigil...