Atalanta U23 al lavoro a Zingonia

Fabrizio Carcano |

La nuova Atalanta under 23, che giocherà il prossimo campionato di serie C (con le prime gare allo stadio di Gorgonzola e poi una volta terminati i lavori di restyling allo stadio di Caravaggio) ha iniziato a lavorare al centro sportivo di Zingonia agli ordini del 41enne mister crotonese Francesco Modesto. Ufficializzato lo staff con l’ex difensore Beppe Biava, lo scorso anno alla guida dell’AlbinoLeffe, come vice, e l’altro ex nerazzurro, il portiere Giorgio Frezzolini, che dal settore giovanile è traslocato all’under 23 come preparatore dei portieri. Che al momento sarebbero il 19enne Tommaso Bertini, il 20enne Jacopo Bassi e l’altro 20enne Paolo Vismara, che Gasperini sta utilizzando nel ritiro di Clusone in attesa di aggregare Carnesecchi.

Da oggi ha lasciato Clusone il centravanti guineano Moustapha Cisse, rilasciato dopo l’arrivo in ritiro di Luis Muriel: l’attaccante del 2003 si è subito aggregato alla squadra di Modesto di cui sarà il principale terminale offensivo, con il 24enne Cristian Capone, bomber già rodato da diversi campionati in B. Nei prossimi giorni verrà aggregato anche il 19enne gioiellino Iacopo Regonesi, reduce dal trionfo azzurro agli Europei con la nazionale under 19. Regonesi, classe 2004, peraltro potrà giocare anche come fuori quota con la Primavera.

Da monitorare poi la situazione del 22enne fantasista bergamasco Alessandro Cortinovis, una presenza in A con la maglia del Verona lo scorso anno, due stagioni in prestito in B senza esplodere tra Reggina e Cosenza: era ad un passo dall’accasarsi al Lecco neopromosso in B ma l’esclusione dei neroblu dal campionato cadetto ha fatto saltare il suo trasferimento in riva al lago.

Ora i tempi si allungheranno per via del ricorso al TAR annunciato dal Lecco e Cortinovis potrebbe anche valutare la discesa in C con la under 23.

Il centravanti guineano Moustapha Cisse ha lasciato il ritiro di Clusone per aggregarsi alla Under 23 atalantina (Ph: A. Mariani)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Semifinale di Europa League a un passo

Eugenio Sorrentino |
17 Aprile 2024
“L’Atalanta gioca in tre competizioni e ci auguriamo che continui ad essere impegnata su tre fronti il mese di maggio”. Non è stato l’incipit di Gi...

La Dea domina e spreca rimontata dal Verona

Eugenio Sorrentino |
15 Aprile 2024
Un punto invece di tre. L’Atalanta spreca quanto di buono fatto nella prima parte di gara, con una prestazione degna di quanto visto a Liverpool in...

Gasperini non cerca alibi ma sprona ad andare a...

Fabrizio Carcano |
15 Aprile 2024
Giocando tante partite ravvicinate qualcosa si lascia per strada, qualche punto si perde per strada. Gian Piero Gasperini non gira intorno ai disco...