Atalanta U23 cade con il Mantova

Fabrizio Carcano |

L’Atalanta U23 buca la prima sfida d’alta classifica cedendo in casa al Comunale di Caravaggio per 0-2 contro un Mantova più esperto e più concreto, che capitalizza al meglio le occasioni costruite. Dea che resta a 23 punti e frena dopo un ciclo di cinque vittorie in sei partite.

Inizio di gara scoppiettante: il Mantova è pericoloso in mischia dopo una punizione di Burrai dopo sette minuti e due minuti più tardi Mensah approfittando di uno sciagurato retro passaggio di Ghislandi si presenta davanti a Vismara che in uscita salva la porta. Al decimo occasione d’oro per la Dea: Di Serio scatta sul filo del fuorigioco, dribbla il portiere virgiliano Festa in uscita, ma da posizione angolata non inquadra lo specchio della porta sguarnita. Al minuto 22 contropiede ben orchestrato dal Mantova con Fiori che serve Mensah che a sua volta libera Radaelli in area ma ancora una volta Vismara salva in uscita. Un minuto più tardi incursione in area mantovana di Mallamo che spara rasoterra: Festa salva con il piede. Alla mezz’ora il vantaggio biancorosso: solito lancio da destra di Burrai per Mensah che spalle alla porta appoggia per l’accorrente Trimboli che scaglia dritto nell’angolo dove Vismara non può nulla. Ripresa con l’Atalanta che bersaglia l’area mantovana per venti minuti con tiri da fuori di Del Lungo, Palestra e Mallamo ma senza fortuna.

Varnier segna la rete del pareggio ma l’arbitro annulla per un fallo su Burrai.

Mister Modesto inserisce prima De Nipoti, poi Cisse’ e Cortinovis, varando un modulo offensivo, ma proprio dopo aver fallito un’occasione con Cortinovis appena entrato il Mantova pesca il jolly del raddoppio con l’ex di turno Gaetano Monachello, ex della prima squadra, che tre minuti dopo il suo ingresso in campo centra il raddoppio su corner. Finale con pressing nerazzurro, con l’ingresso forse tardivo di Italeng, ma il Mantova chiude ogni varco e gestisce il vantaggio. Frenata della baby Dea ora attesa dalla trasferta sul campo della Pro Patria e poi da due sfide casalinghe contro Triestina e Padova.

Atalanta U23 – Mantova 0-2

ATALANTA U23 (3-4-1-2):  Vismara 6,5 ; Ghislandi (5,5 Falleni 6) , Varnier 6, Del Lungo 5,5 (84’ Italeng sv); Palestra 6, Gyabuaa 6, Awua 5,5 (58’ De Nipoti 5,5), Ceresoli 6; Mallamo 6; Di Serio 6 ( 77’ Cisse’ 5,5), Capone 5,5 (77’ Cortinovis 5,5).  All: Modesto 6

MANTOVA (4-3-3): Festa 6,5; Radaelli 6,5, Brignani 6, Cavalli 6 (67’ Suagher 6) , Panizzi 6; Trimboli 7, Burrai 6,5, Wieser 6,5; Galuppini 6,5, Mensah 7 (77’ Monachello 7), Fiori 6,5. All: Possanzini 7

Arbitro: Crezzini 6

Marcatori: 32’ Trimboli (A), 81’ Monachello (A)

La squadra di Modesto frena dopo un ciclo di cinque vittorie in sei partite (credits: atalanta.it)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Atalanta domina il Bologna e poi abdica

Eugenio Sorrentino |
3 Marzo 2024
In questa stagione il Bologna si conferma bestia nera dell’Atalanta, che vede capovolte le proprie aspirazioni di sorpasso in classifica, subendo u...

A Gasperini va stretto solo il risultato con il...

Fabrizio Carcano |
3 Marzo 2024
Questa volta Gian Piero Gasperini mastica amaro. Perché, per la seconda volta, a fronte di una prestazione positiva, la sua Atalanta esce sconfitta...

Gewiss Stadium sold out per il match con il Bol...

Eugenio Sorrentino |
2 Marzo 2024
Archiviate le cronache di San Siro, l’Atalanta ritrova l’atmosfera del Gewiss Stadium dove riceve il Bologna, che la precede di due lunghezze, per ...