Atalanta U23 e AlbinoLeffe pareggio equo

Fabrizio Carcano |

Finisce 1-1 tra Atalanta under23 e AlbinoLeffe nel derby provinciale che mancava dalla stagione 2010-11 (ma allora erano in serie B e ovviamente la Dea giocava con la prima squadra): risultato giusto considerando le occasioni costruite dalle due squadre, anche se i nerazzurri hanno maggiori per due conclusioni nel finale di Sidibe e Italeng neutralizzate dai guantoni di Marietta.

Primo tempo con più Atalanta, con un centrocampo di qualità con la coppia Awua-Mallamo che costruisce e Bonfanti a sinistra a galoppare: proprio da sinistra arriva un pallone buono per De Nipoti, che si fa anticipare al momento della conclusione in area. Dea che crea con i traversoni, Italeng mette alto da due passi su un’incornata facile, il resto è ordinaria amministrazione per la difesa celeste.

AlbinoLeffe pericoloso al 10’ con un contropiede orchestrato da Zoma per Zanini anticipato dall’ottima uscita a valanga di Vismara, che invece tarda alla mezz’ora su Zoma costringendo Solcia ad un recupero decisivo. Finale di tempo con le squadre più sfilacciate e meno precise.

Ripresa con l’AlbinoLeffe che avanza il baricentro del gioco. Dopo otto minuti, il primo episodio discutibile con l’AlbinoLeffe che reclama un rosso per fallo da ultimo uomo di Masi su Zoma, l’arbitro però decide per un giallo e sugli sviluppi della punizione Brentan spara un siluro centrale ben respinto da Vismara.

Atalanta pericolosa con Italeng che manca la conclusione finale, murato da Marietta. Modesto cambia assetto inserendo Bernasconi e Sidibe e al 66’ l’Atalanta ha l’occasione migliore fino a quel momento: De Nipoti triangola con Solcia e spara un rigore in movimento su cui Borghini chiude con il piede evitando il peggio. L’Atalanta aumenta il pressing e la sblocca al 70’: rimessa laterale da sinistra di Bernasconi che lancia in area, la difesa ospite dorme, Marietta dorme e il rimbalzo del pallone permette al 18enne Marco Palestra di insaccare di testa a porta vuota la rete del vantaggio nerazzurro. Due minuti dopo bella girata di Sidibe in area e Marietta si riscatta mettendo in corner. Al 77’ contropiede AlbinoLeffe con Zoma che lancia in area Zanini, sbilanciato alle spalle da un contatto dubbio con Palestra, per l’arbitro è rigore e dal dischetto Arrighini spiazza Vismara per l’1-1. Un altro episodio dubbio, stavolta sfavorevole per i nerazzurri, dopo il precedente mancato rosso per Masi. Finale con l’Atalanta pericolosa con una girata di testa di Italeng ma Marietta è reattivo e mette in corner.

Atalanta 1 AlbinoLeffe 1

Atalanta (3-4-1-2): Vismara 6; Solcia 6, Masi 5,5, Bonfanti 6; Palestra 6, Awua 5,5 (83’ Gyubyaa 6), Mallamo 5,5 (88’ Roaldsoy sv), Ceresoli 6 (58’ Bernasconi 6); Di Serio 6 (58’ Sidibe 6); De Nipoti 6 (83’ Capone 6), Italeng 5,5. All. Modesto 6 Voto squadra 6

AlbinoLeffe (3-5-2): Marietta 6,5; Borghini 6, Marchetti 6, Gatti 6; Gusu 5,5, Doumbia 6, Brentan 6, Zanini 6, Piccoli 6 (79’ Milesi 6); Arrighini 6,5 (79’ Carletti 6), Zoma 6,5. All. Lopez 6 Voto squadra 6

Arbitro: Iacobellis 5

Marcatori: 70’ Palestra (AT), 77’ rig. Arrighini (Al)

Spettatori: 792

Atalanta raggiunta su rigore dai blucelesti nel derby (credits: atalanta.it)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

La Dea si regala tre punti a Monza con rischio ...

Eugenio Sorrentino |
21 Aprile 2024
L’Atalanta è tornata corsara a due passi da casa, guadagnando i tre punti che mancavano dal match con il Napoli, ma stavolta a Monza la vittoria, b...

Gasperini sorride alla vittoria pesante per l’E...

Fabrizio Carcano |
21 Aprile 2024
Tre punti pesanti per l’Europa. Gian Piero Gasperini sorride dopo la vittoria per 2-1 a Monza guardando la classifica. “Sono tre punti fondamentali...

La U23 piega la Pro Sesto e blinda il quinto posto

Fabrizio Carcano |
20 Aprile 2024
Dopo aver conquistato i playoff domenica scorsa, con due giornate di anticipo, l’Atalanta under23, nell’ultima gara casalinga di campionato, ha bli...