Azzurre di volley sorde collegiale a Orio al Serio

Federica Sorrentino |

Dal 10 al 12 marzo, raduno della nazionale di pallavolo femminile sorde al palazzetto dello sport di Orio al Serio, tenuto a battesimo proprio dalla bergamasca Ilaria Galbusera, capitano delle azzurre. Le ragazze, sotto la guida della direttrice tecnica Serena Solimene e di Glauco Sellan che coordina lo staff tecnico federale, si sono ritrovate per la seconda volta in questo 2023 per proseguire la preparazione verso i prossimi impegni internazionali, il Campionato Europeo in programma a luglio in Turchia, che farà da trampolino di lancio verso le Deaflympics di Tokyo 2025. Il collegiale è stato organizzato con il supporto dell’associazione “Tutti in campo per Tutte”, presieduta da Viviana Mascolo, che ha sede ad Azzano San Paolo e coniuga la promozione dello sport condito dalla musica con i temi dell’integrazione e dell’inclusione. Le azzurre di pallavolo della Fssi sono lì a dimostrare come sia possibile rimuovere gli ostacoli quando c’è di mezzo una disabilità invisibile come la sordità. Il Comune di Orio al Serio, con il sindaco Alessandro Colletta, ha accolto la delegazione di atlete e tecnici, insieme a molti invitati speciali, dagli studenti dell’Istituto Enaip di Bergamo alle ragazze della Polisportiva Orio, oltre a Igor Trocchia nelle vesti di allenatore della Nazionale di calcio sordi. Ospiti che hanno potuto assistere alle sedute di allenamento e apprezzare le qualità tecniche delle azzurre di volley sorde che hanno permesso di conseguire il titolo europeo nel 2019 e l’argento alle Olimpiadi dei sordi svoltesi in Brasile nel 2022.

Atlete e tecnici della Nazionale di pallavolo femminile sorde al palazzetto dello sport di Orio al Serio (Ph: Eleonora Rettori/FSSI)

L’intervista a Ilaria Galbusera, capitano della Nazionale di Pallavolo femminile sorde FSSI

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Oney Tapia sul tetto del mondo nel disco

Giulia Piazzalunga |
23 Maggio 2024
Oney Tapia sul tetto del mondo al Campionato iridato di Para atletica di Kobe 2024, in Giappone. L’Azzurro conquista la sua prima medaglia d’oro mo...

Tapia ai piedi del podio iridato nel peso

Giulia Piazzalunga |
20 Maggio 2024
Oney Tapia si ferma ai piedi del podio nella quarta giornata dei Campionati mondiali di Para atletica di Kobe, in Giappone. Il lanciatore azzurro s...

Atalanta For Special gran finale con il ct Spal...

Redazione |
20 Maggio 2024
L’esperienza dei ragazzi di Atalanta For Special si è conclusa in modo suggestivo nell’atmosfera di Tirrenia, dove si sono tenute le Finali Naziona...