BB14 ai titoli di coda

Fabrizio Carcano |

La Bergamo Basket 2014 retrocede nella prossima quarta serie, la nuova B interregionale, perdendo male a Desio per 90-68 un match in salita già all’intervallo dopo un 50-32 che lasciava poche speranze di rimonta e un secondo quarto terrificante a livello difensivo con 31 punti subiti in 10 minuti. BB14 senza la regia di Simoncelli e senza la fisicità di Masciarelli, con rotazioni troppo corte per essere competitiva. Sodero ha tenuto a galla i gialloneri con 24 punti, supportato da Isotta con 16 e da Rota con 13. Troppo poco per vincere sul parquet della quarta in classifica.

Desolato alla fine coach Gabriele Ghirelli, desiano doc ed ex di turno:

“Desio è stata squadra, noi no. A rimbalzo ci hanno massacrati, fisicamente siamo stati mosci. Hanno tirato col doppio dei possessi, quando c’era da fare un’esecuzione in più l’hanno fatta passandosi la palla. Noi all’arrembaggio, da soli: lo specchio della stagione, se la gente pensa di fare la guerra da sola, si prendono legnate”.

Un brutto stop dopo tre vittorie consecutive. Ma a questo punto la retrocessione era già sancita e il risultato non aveva importanza…

Rimadesio Desio – Bergamo Basket 2014 90-68 (31-23, 50-32 , 69-51)

AURORA DESIO: Tornari 17 (1/1, 5/8, 3 ass.), Molteni 21 (4/9, 4/7, 1/2, 8 r.), Fioravanti 1 (0/2, 0/2, 1/2, 10 r., 5 ass.), Mazzoleni 10 (5/6, 0/2, 4 ass.), Maspero 18 (5/8, 2/5, 2/3); Fumagalli N.E., Caglio 11 (4/5, 1/4), Barbieri (0/1), Basso 2 (1/2), Lovato 2 (1/2), Giarelli 8 (3/10, 2/3 tl, 4 ass.), Colombo. Coach: Edoardo Gallazzi.

Tiri liberi: 6 / 10 – Rimbalzi: 43 10 + 33 (Matteo Fioravanti 10) – Assist: 21 (Matteo Fioravanti 5)

BB14: Isotta 16 (5/9, 1/4, 3/4, 12 r., 3 ass.), Sodero 24 (3/7, 4/10, 6/6), M. Cagliani 2 (1/1, 0/2), Genovese 9 (2/7, 1/6, 2/2, 5 r.), Manenti 4 (0/3 da 3, 4/6 tl); Mora, Roveda, Piccinni, Morelli, Rota 13 (2/3, 2/4, 3/4), Caridi, Cane (0/1). Coach: Gabriele Ghirelli.

Tiri liberi: 18 / 22 – Rimbalzi: 26 4 + 22 (Nicolo Isotta 12) – Assist: 8 (Nicolò Isotta 3)

Arbitri: Caldarola di Ruvo di Puglia e Iaia di Brindisi.

Note: parziali 31-23, 19-9, 19-19, 21-17. Timeout: 5’34” B (20-11), 25’44” B (38-28), 17’15” D (45-32), 23’44” D (57-40), 33’43” D (75-60), 35’51” B (80-65). Fallo tecnico: Isotta 13’23” (35-26) . Antisportivo: Mazzoleni 26′ (60-41), Fioravanti 35’12” (77-63). Uscito per 5 falli: Tornari 38’33” (88-65).

Il coach Gabriele Ghirelli ha visto svanire nella sua Desio le residue speranze dei gialloneri (credits: ufficio stampa BB14)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Edelweiss cade a Canegrate ma è certa dei playoff

Luciano Locatelli |
14 Aprile 2024
Perde lo scontro diretto in trasferta, la Playing For Bergamo Edelweiss Albino, contro il Basket Canegrate, per 72-59. Una sconfitta che consente a...

BB14 terzo stop consecutivo ma playoff salvi

Fabrizio Carcano |
14 Aprile 2024
Frena la Bergamo Basket 2014 alla terza sconfitta consecutiva, caduta a Ferrara per 83-73 dopo i precedenti stop contro Sangiorgese e Pizzighettone...

Blu Basket rincorre Piacenza ma cede nel finale

Redazione |
13 Aprile 2024
La Blu Basket è sconfitta allo sprint a Piacenza. Il pesante passivo in avvio (-25), viene recuperato grazie alle realizzazioni di Miaschi (22), Ha...