BB14 al debutto casalingo

Fabrizio Carcano |

Sabato 8 ottobre, alle 20:30, nella palestra principale del centro sportivo Italcementi, la BB14 (che ha già disputato a settembre un match casalingo di SuperCoppa perso contro Bernareggio per 87-89) si presenta ai tifosi gialloneri con un incontro da brivido contro la corazzata Capo d’Orlando. A sorpresa Bergamo avanti in classifica, dopo il convincente successo per 83-75 di sabato scorso a Padova, e Orlandina ancora a secco dopo l’inatteso ko iniziale contro Vicenza. Ma attenzione, quella siciliana è una delle quattro corazzate che faranno probabilmente un campionato nel campionato, blindando i primi quattro posti in classifica.

La pensa così anche il direttore tecnico giallonero Marco Albanesi, che presenta in questo modo la sfida con i siciliani. “Una partita da affrontare senza pressione. Capo d’Orlando è un leone ferito. Noi dovremo approcciare il match con quell’appetito in grado di contraddistinguere un collettivo giovane affinché capisca che, sulla singola partita, se la può giocare con chiunque. Capo d’Orlando, dall’alto del suo blasone, deve rappresentare uno stimolo enorme perché arriverà a Bergamo con il coltello tra i denti, mettendo nei 40’ tutta l’aggressività e i valori tecnici di cui dispone. Il successo su Padova – continua il dt – ci ha dato una bella iniezione di fiducia anche perché in palestra si lavora sempre con grande serenità. Il nostro entusiasmo confidiamo d’averlo trasmesso anche alla città e al popolo del basket bergamasco. Vogliamo una Centro Italcementi per spingerci con calore e passione. Credo non ci sia nulla di più bello del sostegno ad un ragazzo della città che gioca con addosso quei colori”.

Dopo l’esordio vincente in campionato a Padova, gialloneri per la prima volta davanti ai propri tifosi (credits: ufficio stampa BB14)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

BB14 via l’asse play-pivot Gianoli e Gallizzi

Fabrizio Carcano |
20 Giugno 2024
In attesa di conoscere il suo futuro la Bergamo Basket 2014, neopromossa in serie B nazionale da soli dieci giorni, sta salutando diversi protagoni...

Il bergamasco Flaccadori tricolore con Olimpia ...

Fabrizio Carcano |
14 Giugno 2024
C’è anche un pezzo di basket bergamasco nel 31esimo scudetto, il terzo consecutivo, conquistato giovedì sera a Forum dall’Olimpia Milano. Tra i die...

BB14 e coach Grazzini binomio vincente oltre le...

Fabrizio Carcano |
10 Giugno 2024
Buona la prima per Gabriele Grazzini. Il 40enne coach montecatinese, all’esordio da capo allenatore dopo due decenni trascorsi da vice in serie A2,...