BB14 certa dei play in gold sconfitta a Trieste

Fabrizio Carcano |

Una Bergamo Basket 2014, già qualificata per i play in gold, con le rotazioni accorciate dall’ indisponibilità in extremis di Gallizzi, con soli sette uomini da ruotare più i giovani, tra cui il ventenne Piccinni al canto del cigno (lascerà il basket di vertice per una scelta professionale), cade al Chiarbola di Trieste contro lo Jadran, la squadra della comunità slovena del capoluogo giuliano, per 72-58 perdendo tutti i quarti disputati. Jadran avanti 16-13 dopo il primo quarto, 34-27 all’intervallo, poi 51-39 alla fine del terzo periodo.

“Prima della palla a due abbiamo dovuto fare a meno di Gallizzi. Abbiamo scelto di partire con Riccardo Piccinni in quintetto per ampliare le rotazioni: a breve ci lascerà per un’importante scelta di vita e mi sembrava giusto premiarlo, per quello che ci ha dato, per il suo impegno, facendolo partire in quintetto. Purtroppo all’inizio non siamo stati aggressivi in difesa come volevamo e abbiamo avuto scarse percentuali al tiro, pur avendo tanti tiri aperti che avevamo costruito bene e abbiamo faticato a trovare alternative in area pagando i nostri limiti strutturali. Potevamo giocare meglio, dovevano avere una faccia diversa a livello difensivo, ma ci abbiamo provato fino alla fine”, ha spiegato alla fine coach Gabriele Grazzini.

Domenica 18 febbraio alle ore 18 al Centro Sportivo Italcementi ultimo appuntamento della fase regolare per la BB14 contro Oderzo.

Jadran Gostol Trieste – Bergamo Basket 2014 72-58 (16-13, 34-27, 51-39)

JADRAN: Ban 13, Batich 3, Pregarc 3, Milisavljevic 21, Bianchini 9; Demarchi 12, Jakin, Persi 1, Malalan (k), Ignjatovic, De Petris 2, Radja 8. Coach: Gianluca Pozzecco. 

BB14: Simoncelli (k), Piccinni, Neri 13, Bedini 10, Gianoli 10; Gallizzi N.E., Clementi 2, Bellarosa N.E., Manto 12, Sackey 4. Coach: Gabriele Grazzini.

Il giallonero Sackey (credits: ufficio stampa BB14)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

BB14 via l’asse play-pivot Gianoli e Gallizzi

Fabrizio Carcano |
20 Giugno 2024
In attesa di conoscere il suo futuro la Bergamo Basket 2014, neopromossa in serie B nazionale da soli dieci giorni, sta salutando diversi protagoni...

Il bergamasco Flaccadori tricolore con Olimpia ...

Fabrizio Carcano |
14 Giugno 2024
C’è anche un pezzo di basket bergamasco nel 31esimo scudetto, il terzo consecutivo, conquistato giovedì sera a Forum dall’Olimpia Milano. Tra i die...

BB14 e coach Grazzini binomio vincente oltre le...

Fabrizio Carcano |
10 Giugno 2024
Buona la prima per Gabriele Grazzini. Il 40enne coach montecatinese, all’esordio da capo allenatore dopo due decenni trascorsi da vice in serie A2,...