BB14 piega anche Orlandina

Fabrizio Carcano |

Davide batte il gigante Golia. La Bergamo Basket 2014 di coach Gabriele Ghirelli compie una grande impresa, in casa, all’Italcementi, nella seconda giornata del campionato nazionale di serie B battendo la corazzata Capo d’Orlando per 97-86, conquistando la seconda vittoria consecutiva in questi avvio di campionato di serie B. E pensare che alla vigilia era prevedibile una sconfitta, perché l’Orlandina è una delle quattro squadre con budget e ambizioni dichiarate di A2 e pur presentandosi senza alcuni titolari (Binelli, Lagana’) ha messo sul parquet l’esperienza e il talento del 40enne play varesino Marco Passera, del 37enne lungo Patrick Baldassarre e del 32enne Daniele Sandri.Giocatori di un’altra categoria, praticamente impossibile da fermare per i ragazzi della BB14. Che invece hanno realizzato l’impossibile.Inizio di gara equilibrato fino al 14-14, poi la BB14 subisce un parziale dagli ospiti propiziato dai tre veterani appena citati fino al 22-36 con 10 di Baldassarre e 7 di Sandri è un eloquente 11/15 dal campo per i siciliani, che intanto tiravano dalla lunetta con 10/10. Cifre alla spicciolata per fare capire come questi giocatori da soli potessero fare la differenza. La giovane Bergamo Basket, e in questo c’è la chiave della vittoria, ha però avuto il grande merito di non scomporsi e non farsi travolgere, tenendo a livello difensivo e riuscendo a risalire sul 38-43 dopo aver materializzato un break di 13-4 sfiorando quasi l’aggancio, prima di cedere nel finale di tempo andando sotto al riposo 41-51.Inizio di ripresa di marca orobica con un parzialone di 14-3 che consente ai gialloneri di agganciare con una bomba di Genovese sul 53-53 e poi di andare in vantaggio sul 55-54 con Sodero, facendo sussultare i 310 presenti sugli spalti dell’Italcementi. I soliti Baldassarre e Sandri (16 e 17 dopo i primi tre quarti) rilanciano l’Orlandina sul 61-68 ma Bergamo ancora una volta non molla e con Genovese e Sodero ricuce fino al 67-69 all’ultimo giro di boa. Ultimo quarto con partenza sprint di Bergamo che con 5 punti di Manenti ed un canestro e fallo di Isotta ribalta sul 75-69, poi con le bombe di Manenti e Sodero la BB14 inizia a fuggire arrivando sul 84-74 e sul 89-78, materializzando una vittoria clamorosa. BB14 a punteggio pieno dopo due giornate!

Esordio casalingo vincente per Bergamo Basket 2014, a punteggio pieno dopo due giornate (credits: ufficio stampa BB14)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Il bergamasco Flaccadori tricolore con Olimpia ...

Fabrizio Carcano |
14 Giugno 2024
C’è anche un pezzo di basket bergamasco nel 31esimo scudetto, il terzo consecutivo, conquistato giovedì sera a Forum dall’Olimpia Milano. Tra i die...

BB14 e coach Grazzini binomio vincente oltre le...

Fabrizio Carcano |
10 Giugno 2024
Buona la prima per Gabriele Grazzini. Il 40enne coach montecatinese, all’esordio da capo allenatore dopo due decenni trascorsi da vice in serie A2,...

BB14 sbanca Fidenza e torna in B Nazionale

Fabrizio Carcano |
9 Giugno 2024
Dopo una sola stagione in serie B2, la serie B interregionale, la Bergamo Basket 2014 riconquista la serie B nazionale, dopo una stagione dominata,...