BB14 sbanca Pordenone e consolida il primato

Fabrizio Carcano |

Clamorosa dimostrazione di forza della Bergamo Basket 2014 che sbanca Pordenone per 40-64, nella prima giornata del girone di ritorno, e a questo punto diventa la favorita del suo girone, e forse tra le favorite di tutta la serie B Interregionale. La capolista allenata da coach Gabriele Grazzini, capolista con 18 punti dopo 12 giornate, è andata a stravincere sul parquet della rivale Pordenone, seconda con 14 lunghezze, con un punteggio difensivo da marziani, 40 punti concessi ai friulani, per un netto 40-64, giocando due quarti pazzeschi con parziali clamorosi: 10-23 nel primo periodo, un incredibile 2-15 nel terzo periodo, con gara già chiusa al 30’ sul 25-46 e ultimo periodo diventato quasi un allenamento. 

La BB14 di Grazzini aveva già vinto diverse partite con scarti clamorosi, si pensi all’82-40 contro Murano, e fino alla scorsa trasferta di Oderzo viaggiava con una media difensiva da soli 62 punti a serata. Ma stavolta la squadra giallonera ha tenuto a 40 punti la Horm Pordenone (con alcuni giocatori non al meglio) considerata fino ad oggi la più attrezzata del girone. Vittoria costruita nel primo periodo con le bombe di un chirurgico capitan Simoncelli (12 punti) e poi nella ripresa con la solita prestazione offensiva corale con 12 di Bedini, 10 di Sackey, 9 di Gallizzi e 8 di Clementi, con minuti anche per il debutto del baby Bellarosa a completare la festa e per l’altro giovane Piccinni già coinvolto nelle rotazioni. 

“Abbiamo disputato un inizio di  partita di grande personalità, con un calo nella fluidità offensiva nel secondo, ma abbiamo difeso per tutti I 40 minuti con grande intensità. Abbiamo ribaltato anche la differenza punti rispetto alla sconfitta dell’andata. Tutti quanti sono stati protagonisti e hanno dato il loro contributo. Questo gruppo ha dimostrato che quando riusciamo ad allenarci bene possiamo toglierci delle belle soddisfazioni”, ha spiegato un soddisfatto coach Gabriele Grazzini. Che guarda già al prossimo match interno domenica 17, alle ore 18, all’Italcementi contro Padova. “Siamo carichi e motivati dopo una vittoria così e pronti a tornare in palestra per preparare la prossima sfida casalinga contro Padova. Vogliamo regalare un’altra soddisfazione ai nostri tifosi”. 

Horm Italia Pordenone – Bergamo Basket 2014 40-64 (10-23, 23-31, 25-46) 

SISTEMA BASKET PORDENONE: Venuto (k) (0/4 da 3), Cardazzo 5 (1/3, 1/4, 2 st.), Cagnoni (0/1, 0/2, 2 ass.), Farina 2 (1/3, 0/3, 5 r.), Mozzi 11 (3/9, 0/1, 5/6, 8 r.); Agalliu N.E., Venaruzzo (0/1 da 2), Tonut 8 (4/6, 0/4), Varuzza 3 (0/4, 1/2), Biasutti N.E., Michelin 5 (2/5, 0/1, 1/2), Mandic 6 (3/6, 0/1, 0/1, 8 r.). Coach: Massimiliano Milli. 

T2 14/38, T3 2/22, TL 6/9. Rimbalzi 9-24 (Mandic, Mozzi 8), assist 6 (Cagnoni 2) 

BB14: Gallizzi 9 (3/5, 0/7, 3/4, 3 ass., 2 rec.), Simoncelli (k) 12 (0/1, 4/6, 4 r., 2 ass.), Neri 4 (2/4, 0/5, 8 r., 2 ass., 2 rec.), Bedini 12 (4/11, 0/3, 4/4, 5 r.), Sackey 10 (5/7, 0/1 tl, 9 r.); Piccinni 2 (1/1), Clementi 8 (1/2, 2/3, 5 r.), Bellarosa, Mercante 3 (0/2, 1/3, 5 r.), Manto 2 (0/2 da 3, 2/2 tl), Gianoli 2 (0/4 da 2, 2/4 tl, 4 r., 1 st.). Coach: Gabriele Grazzini. 

T2 16/37, T3 7/29, TL 11/15. Rimbalzi 10-35 (Sackey 9), assist 7 (Gallizzi 3) 

Arbitri: Cavinato di Limena e Tandic di Pergine Valsugana (cronometrista Fantinel di Pordenone, 24 secondi Billa di Pordenone, referto elettronico Citton di Brugnera). 

Note: parziali 10-23, 13-8, 2-15, 15-18. Timeout 4’03” P (6-12), 12’36” B (16-25), 18’21” P (19-29). Uscito per 5 falli: Mozzi (P) 34’19”. 

Sackey fissa il tabellone che sancisce il netto scarto a favore dei gialloneri (Ph: Eduard Huiala)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

BB14 e BluOrobica inseguono i playoff nei rispe...

Fabrizio Carcano |
20 Aprile 2024
Ultima giornata di Play In di serie B interregionale con le due squadre di Bergamo in corsa per un posto nei playoff. La Bergamo Basket 2014 domeni...

Canotte biancoblù di Blu Basket in beneficenza ...

Redazione |
19 Aprile 2024
Bruno Cerella balla l’ultimo tango e le canotte biancoblù vanno in beneficenza. In occasione della gara Gruppo Mascio-Sella Cento, in program...

Edelweiss cade a Canegrate ma è certa dei playoff

Luciano Locatelli |
14 Aprile 2024
Perde lo scontro diretto in trasferta, la Playing For Bergamo Edelweiss Albino, contro il Basket Canegrate, per 72-59. Una sconfitta che consente a...