BB14 subito fuori dalla Supercoppa

Fabrizio Carcano |

La Supercoppa si conferma manifestazione tabù per il Bergamo Basket 2014 eliminato per il quarto anno consecutivo alla prima partita, battuto al fotofinish per 87-89 all’ItalCementi dalla neopromossa Brianza Basket Bernareggio. Partita difficile da valutare da un punto di vista agonistico, tra squadre più che in rodaggio e con diverse assenze. Bergamo ha alle spalle appena 18 giorni di lavoro e ha giocato senza il suo leader Alexander Simoncelli, tenuto precauzionalmente a riposo per un fastidio al ginocchio, e con un Salvatore Genovese anche lui con piccoli problemi fisici, pur essendo rimasto sul parquet quasi 18 minuti.

Primo tempo con la BB14 che parte aggressiva con l’energia dei giovani e un Sodero subito impattante con 5 punti: i gialloneri partono a fionda e volano sul 16-9 dando l’impressione di poter gestire facilmente. Il Brianza Basket si affida all’esperto Bugatti che guida la rimonta dei suoi fino al 20-19 al primo giro di boa per Bergamo. Che nel secondo tempo allunga facile nuovamente con i canestri di Isotta e del veterano Genovese che regala i primi sprazzi del suo repertorio offensivo: grazie ad un siluro di Isotta la BB14 tocca il massimo vantaggio sul 30-22. Bernareggio compatta la difesa, trova punti da Fabiani e Lanzi e gira l’inerzia materializzando un contro parziale di 3-15 ribaltandola sul 32-35. Bergamo sbanda ma non perde il controllo e con i cambi riassesta il quintetto restando a contatto, riportandosi in parità all’intervallo sul 44-44. Ripresa con Bernareggio che prova a fuggire sul 46-52, con il solito Bugatti a trovare canestri a raffica: a tenere a galla il BB14 sono i lunghi Dembele’ e Manenti. Gli ospiti però hanno punti dall’inarrestabile Bugatti (alla fine 29 con 12/13 dalla lunetta) ben supportato da Redaelli e Pirola e allungano sul 61-69 e poi all’ultimo giro di boa sul 62-72. Nell’ultimo periodo la BB14 scalda le mani di Isotta, top scorer dei suoi con 20 punti, di Sodero e del 19enne Matteo Cagliani, autori di 17 punti, che permettono ai gialloneri di piazzare un ultimo periodo da 25-17, mancando la vittoria per un solo canestro di scarto.

Passa il turno Bernareggio che andrà a sfidare la corazzata Mestre, mentre il Bergamo Basket avrà tre settimane di tempo per allenarsi, e svolgere qualche amichevole, in vista del debutto in serie B a Padova il primo ottobre.

Senza Simoncelli, i gialloneri cedono a Bernareggio per un canestro (credits: Pernice Editori)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

BB14 missione quasi impossibile con la Sangiorgese

Fabrizio Carcano |
17 Maggio 2024
Missione ‘quasi’ impossibile per la Bergamo Basket 2014 che nelle semifinali dei playoff della serie B Interregionale, nella parte alta del tabello...

BB14 avanza per sfidare la Sangiorgese

Fabrizio Carcano |
11 Maggio 2024
Impresa della Bergamo Basket 2014 che supera il primo turno dei playoff di serie B Interregionale eliminando per 2-0 il Pizzighettone, battuto nett...

BluOrobica saluta i playoff al primo turno

Fabrizio Carcano |
11 Maggio 2024
La lunga e positiva stagione dei ragazzi Under 19 della BluOrobica Bergamo, alla loro prima esperienza in serie B Interregionale, si è conclusa al ...