BB14 supera l’ostacolo Ferrara nei play In Gold

Fabrizio Carcano |

Seconda vittoria consecutiva per la Bergamo Basket che nella terza giornata dei play In Gold, sfruttando il fattore campo all’Italcementi, ha travolto la quotata Ferrara per 99-79. Gara equilibrata solo fino all’intervallo: primo quarto chiuso dai giallonero sul 30-28, poi un primo strappo con un break di 28-21 per andare al riposo sul 58-49. Decisivo l’allungo nel terzo periodo con un parziale della BB14 di 26-14 per un ultimo giro di boa sul 84-63 che rende l’ultimo periodo quasi un allenamento. BB14 che manda a referto tutti e 10 i giocatori con sei uomini in doppia cifra – 15 per Simoncelli e Sackey, 14 per Bedini e Gallizzi, 10 per Clementi e Kingsley – e due a quota 9 (Gianoli e Neri).

“Una vittoria importantissima: vincere di venti contro Ferrara, una squadra così forte, per noi vale oro, sapendo che andare poi a vincere a Ferrara sarà difficilissimo e questa classifica si potrebbe decidere anche per la differenza canestri. Vincere così dopo una settimana difficile, quasi tutta senza Gianoli fermo per un problema alla schiena, per noi vale tantissimo”, ha spiegato a fine gara un soddisfatto coach Gabriele Grazzini.

Bergamo Basket 2014: Simoncelli 15, Gallizzi 14, Clementi 10, Bedini 14, Kingsley 10, Sackey 15, Neri 9, Gianoli 9, Manto 2, Isaia 1. Coach Grazzini

Clementi, autore di dieci punti (credits: ufficio stampa BB14)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

BB14 e BluOrobica promosse ai playoff

Fabrizio Carcano |
21 Aprile 2024
La Bergamo Basket battendo in casa all’Italcementi la quotata Fulgor Fidenza per 81-70 ha chiuso al quarto posto nel girone nord est dei PlayIn Gol...

Blu Basket ci prova ma non arriva a Cento

Redazione |
21 Aprile 2024
La Blu Basket ci prova, ma Cento passa a Treviglio anche in virtù delle maggiori motivazioni di classifica. Il pregara è pura emozione al PalaFacch...

Medico senza tesserino e Edelweiss Albino perde...

Luciano Locatelli |
20 Aprile 2024
Non era mai successo, così almeno secondo testimonianza dei dirigenti della società Edelweiss Albino, che una partita non venisse disputata e persa...