Beach Volley BG in rosa verso le finali di Cesenatico

Federico Errante |

Beach Volley Bergamo, una bella domenica. Che avrebbe potuto perfino trasformarsi in “bestiale”. Le due formazioni orobiche, impegnate nel campionato di serie A dell’AIBVC (Associazione Italiana Beach Volley Club), sono scese sulla sabbia per il penultimo turno della stagione regolare. All’Elettrocanali Beach Village di Scanzorosciate il settore in rosa vince il proprio raggruppamento con 5 punti all’attivo davanti a Chiavari con 4 e Vicenza con 3. Bottino di tutto rispetto, che si sarebbe potuto perfino migliorare se non fosse stato per la partenza “a salve” con due sconfitte. La reazione però è stata di grande livello. Laura Garavaglia-Ester Maestroni piegano le liguri 2-0 a Bacigalupo – Brolis (2-0) e 2-1 a Podestà – Rossi (2-1) mentre Michela Breda-Francesca Fontana chiudono 2-0 a Bacigalupo – Brolis e a Podestà Rossi, dopo aver superato, sempre senza concedere un set, anche il tandem vicentino Lisandri-Canevaro del Point Beach Prodeco Pharma. Alla vigilia dell’ultimo turno, che le ragazze di Marco Longoni giocheranno a Mussolente, in provincia di Vicenza, domenica 24 marzo la classifica le vede al secondo posto della della Conference Nord (girone dell’Italia Settentrionale) con 10 punti, a – 1 dalle milanesi di GranTeam. A proposito di avversarie meneghine, trasferta a Cormano per il settore maschile. I 3 punti conquistati da Mario Quintieri-Alessandro Saturnino hanno permesso ai nostri di terminare a 3 punti, ex aequo con i padroni di casa del GranTeam. Se Mattia Capitanio e Thomas Togni (0/4) hanno pagato dazio al cospetto di un girone dall’altissimo grado di difficoltà, la coppia A – i già menzionati Quintieri-Saturnino, si sono esaltati mettendo sotto entrambi gli schieramenti del Mutina ovvero i modenesi in pole position anche per la conquista dello scudetto: 2-1 a De Leo – Krumins ed il 2-0 aBigarelli – Reggiani. Stesso punteggio per il successo  2-0 sui padroni di Arnaldi-Tascone. En-plein peraltro accarezzato poiché, contro un’altra coppia di livello assoluto, Camozzi-Geromin- il ko è giunto solo in extremis: 13-15 e 14-16.  In classifica guida Mutina a 13, Bergamo è quinta con 5 punti e domenica 24 marzo cercherà di raccogliere il massimo possibile facendo leva sul fattore casalingo: a Scanzo saranno ospiti i romagnoli di Beach Volley University e i padovani di Real Beach. Le finali si giocheranno a Cesenatico dal 3 al 5 maggio.

Da sx: Laura Garavaglia, Ester Maestroni, Marco Longoni (coach), Francesca Fontana e Michela Breda

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

RN Orobica dominatrice assoluta resta imbattuta

Luciano Locatelli |
21 Aprile 2024
Si conclude con l’ennesima vittoria il campionato della Isocell Rari Nantes Orobica impegnata nella serie A2 di pallanuoto girone nord, 13-9 contro...

Chiara Barzasi prima medaglia in Coppa del Mondo

Federica Sorrentino |
21 Aprile 2024
Grande risultato per la bergamasca Chiara Barzasi, in maglia azzurra, nella seconda e ultima giornata di finali di specialità di ginnastica artisti...

Pallanuoto BG corsara a Milano abbandona la bas...

Luciano Locatelli |
20 Aprile 2024
Secondo successo consecutivo in trasferta per la Pallanuoto Bergamo, che s’impone in casa del Cus Geas Milano per 9-11 nel campionato di serie B di...