Bergamo City Edition la terza maglia stagionale

Redazione |

L’Atalanta dedica alla città di Bergamo la sua terza maglia gara della stagione 2023-2024. Joma, sponsor tecnico nerazzurro, ha realizzato per Atalanta la Bergamo City Edition, una maglia che combina aspetti innovativi e una visione green, grazie all’utilizzo per la produzione di un tessuto 100% riciclato, ed il risultato è uno stile elegante abbinato ad una ricercatezza dei dettagli. Sul fronte, con tecnica in sublimatico tono su tono, è stata inserita la mappa della città. Il modello di questa terza maglia si contraddistingue inoltre per un elegante colletto a polo nerazzurro, al quale è stato aggiunto un rib elastico interno dove trova spazio la sigla di Bergamo, BG. I dettagli nerazzurri sono ripresi anche nelle costine dei polsini delle maniche. Il tessuto, riciclato al 100%, è uno jacquard che crea un motivo “vuoto/pieno”. Come da tradizione nella parte interna del colletto è presente la scritta “La maglia sudata sempre”, mentre “Atalanta Bergamo”, a sottolineare il legame con la città, trova spazio nella parte posteriore, subito sotto il colletto.

Per quel che riguarda altre caratteristiche della terza maglia gara 2023-2024, come per la home e la away della stagione 2023-2024, anche con la Bergamo City Edition viene ribadito l’impegno per la cura dell’ambiente grazie ad una produzione in tessuto poliestere riciclato al 100%. Questo tessuto è stato prodotto da materiali riciclati, nello specifico da bottiglie in PET, che vengono convertite in materia prima. In questo modo si riducono del 75% le emissioni di CO2 e si evita l’uso di nuovi derivati dal petrolio. Il poliestere riciclato offre elasticità, resistenza e buona traspirabilità. Joma, tra i brand sportivi di riferimento nel panorama mondiale, ha incorporato nelle divise atalantine le tecnologie più all’avanguardia. Questo è il risultato di grandi investimenti in Ricerca e Sviluppo effettuati negli ultimi anni da parte di Joma.

Il tessuto è stato trattato con il sistema micro-mesh, una tecnologia che garantisce traspirabilità ed un efficace rilascio del calore corporeo, aumentando la sensazione di comfort.
Le cuciture sono piatte e realizzate con il sistema flatlock per evitare possibili sfregamenti sulla pelle. Ogni dettaglio ed elemento di personalizzazione è studiato per garantire un comfort totale: tutti i loghi sono infatti applicati con il sistema Joma Sportech, che prevede l’utilizzo di un materiale estremamente flessibile e resistente fissato al tessuto attraverso il calore, evitando così possibili sfregamenti, e migliorare così il comfort dell’atleta durante la fase di gioco.

Testimonial della terza maglia stagionale: Koopmeiners, Toloi, Scamacca e de Roon (credits: atalanta.it)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Padova si conferma bestia nera della U23

Fabrizio Carcano |
13 Aprile 2024
Il Padova si conferma bestia nera per l’Atalanta under23 (in generale in difficoltà con tutte le squadre venete, Vicenza, Arzignano, Legnago e Virt...

La Dea di Liverpool incarna il calcio ben giocato

Federica Sorrentino |
12 Aprile 2024
La voglia di stupire, in casa Atalanta, non è mai mancata. Il mondo del pallone con i suoi osservatori previlegiati dovrebbe esserci abituato e inv...

Atalanta da sogno travolge i Reds

Eugenio Sorrentino |
11 Aprile 2024
L’Atalanta riscrive la storia e replica l’impresa allo stadio Anfield, dove aveva già vinto nella sua seconda annata in Champions League, imponendo...