Bergamo Nuoto sposa il CUS per un sodalizio top

Eugenio Sorrentino |

Bergamo Nuoto ASD, lo storico sodalizio degli sport natatori, e CUS Bergamo si prendono sottobraccio dando vita al CUS Bergamo Nuoto. L’ufficializzazione della nuova realtà è avvenuta nel corso di una cerimonia nell’aula di Sant’Agostino dell’Università di Bergamo, presenti e intervenuti i docenti Francesco Lo Monaco, delegato del Rettore alle attività sportive e relazioni con il CUS, e Antonio Borgogni, presidente del C.d.S. in Scienze Motorie e Sportive presso il Dipartimento di Scienze Umane e Sociali dell’Università degli studi di Bergamo, Beatrice Ferrari presidente di Bergamo Nuoto e motore inesauribile del sodalizio, il col. Stefano Pietrosanto, comandante dei corsi dell’Accademia della Guardia di Finanza, che mette a disposizione i propri impianti sportivi, Enzo Sabatini, componente il consiglio federale del Centro Universitario Sportivo Italiano, e Beppe Longinotti in rappresentanza del comitato regionale di Federnuoto. A tenere a battesimo la nuova sezione degli Sport Acquatici del CUS, alcuni ospiti speciali dal mondo del nuoto nazionale e internazionale: l’olimpionico ed ex CT della Nazionale di Tuffi Giorgio Cagnotto, per il Nuoto l’olimpionico Marco Orsi, per il Nuoto artistico la nazionale Gemma Galli, per il Nuoto Paralimpico l’olimpionica Giulia Terzi. I campioni si sono raccontati alle centinaia di giovani studenti e atleti, riportando la propria esperienza e le motivazioni che hanno accompagnato la loro carriera sportiva, sottolineando comunemente la passione e l’impegno che fanno sempre la differenza nell’ottenere risultati.

Nell’aula di Sant’Agostino la società Bergamo Nuoto presente al completo le squadre di nuoto, nuoto artistico (oro a livello regionale) e tuffi, che esprime Viola Bellato, vincitrice del titolo europeo juniores dal trampolino da 1 metro, e Ester Barbagallo, astro nascente nei tuffi dalle grandi altezze (20 metri). Il passaggio della società ASD Bergamo Nuoto, punto di riferimento per la città da oltre 50 anni per le discipline sportive di Nuoto, Tuffi e Nuoto artistico, sotto l’ala del CUS Bergamo, segna la creazione della nuova sezione degli Sport Acquatici e una sinergia che promette di elevare il numero dei praticanti e il livello delle discipline di Nuoto, Tuffi e Nuoto artistico. In ultimo, Beatrice Ferrara ha annunciato l’inaugurazione della scuola nuoto federale per i bambini dai 5 anni in su e in più l’apertura al nuoto libero per la cittadinanza.

Atleti del CUS Bergamo Nuoto con i campioni testimonial del nuovo sodalizio e i rappresentanti del mondo sportivo universitario (Ph: Pernice Editori)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Accademia la solidarietà a colpi di racchetta

Redazione |
18 Maggio 2024
Giovedì 16 maggio, come da programma e in barba alla pioggia battente, si è aperta alla Cittadella dello Sport la 46esima edizione del torneo di te...

Il Quarenghi elegge Stromberg “Uomo di Sport 2024”

Federico Errante |
14 Maggio 2024
Glenn Stromberg è l'”Uomo di Sport 2024″ premiato dal Comitato Coppa Quarenghi. La sala dell’Hotel Bigio di San Pellegrino si è r...

La Città di Bergamo ha premiato i suoi atleti

Federica Sorrentino |
9 Maggio 2024
Festa dello sport al Comune di Bergamo, dove l’aula consiliare ha ospitato una seduta straordinaria, presieduta da Ferruccio Rota, presidente del c...