Blu Basket a Cantù prima sconfitta

Redazione |

La Blu Basket esce sconfitta a Cantù, lottando alla pari fino all’ultimo quarto, quando viene staccata dalla squadra locale che si aggiudica il derby lombardo 68-58. Carrea parte con il trio esterno composto da Giuri, Clark e Cerella mentre sotto le plance la coppia prescelta è Lombardi-Bruttini. Dopo aver subìto il primo canestro di Hunt, è proprio il centro senese a infilare 6 punti consecutivi (2-6 al 3’) dando corpo alla sua prestazione con un paio di recuperi. Le percentuali d’attacco non sono all’altezza, ma la difesa biancoblù è attenta e aggressiva. Dopo la tripla di Nikolic (15-9 all’8), arrivano dalla panchina le conclusioni pesanti di Sacchetti e Marini che mandano Treviglio a condurre sulla prima sirena: 16-17.

I due quintetti si alternano nella conduzione del punteggio per i primi minuti della seconda frazione, poi si infiamma la mano di Bucarelli (3/3 dall’arco) contro la quale la retroguardia Gruppo Mascio non riesce a trovare antidoti. Clark stenta ancora dalla lunga e la Blu Basket scivola da -5 a -13: 38-25 (19’), prima dell’unica conclusione pesante nel quarto firmata da Cerella. All’intervallo lungo il punteggio è 38-28. Dopo il cambio campo, Cantù è spinta da Bucarelli e la Blu Basket va sotto di 13 punti (31-44), ma ancora Cerella dalla lunga e Marini provano a ricucire lo strappo: 46-40. Dopo due falli in attacco di Marciuš, un tecnico alla panchina biancoblù costa il nuovo svantaggio in doppia cifra (50-40) dal quale la Blu Basket si riprende grazie ai tiri liberi di Clark: 50-44 al 30’.

L’avvio di ultimo quarto è tutto nelle mani di Marini che infila due volte la difesa brianzola (50-48) e cerca la tripla del vantaggio. La squadra di casa reagisce approfittando di due palle perse dagli ospiti e piazza un break di 7-0. Dopo il quinto fallo di Bucarelli, Lombardi sblocca Treviglio (57-50), ma Nikolic dall’arco e Hunt dall’area confezionano il 62-50 (37’) sul quale Carrea chiama sospensione. La successiva tripla di Berdini toglie ogni speranza alla Gruppo Mascio. La prima sconfitta in campionato arriva col finale di 68-58.

Acqua S.Bernardo Cantù-Gruppo Mascio Treviglio 68-58 (16-17, 22-11; 12-16, 18-14)

Acqua S.Bernardo: Rogić 5, Bucarelli 17, Nikolic 17, Baldi Rossi, Hunt 14; Berdini 9, Da Ros 2, Pini 1, Borsani 3; Meroni ne, Brembilla ne. All. Sacchetti.

Gruppo Mascio: Giuri, Clark 12, Cerella 6, Lombardi 6, Bruttini 10; Maspero 2, Marini 16, Marciuš 3, Sacchetti 3, Abati Touré. All. Carrea.

Arbitri: Gagliardi di Anagni (FR), Pellicani di Ronchi dei Legionari (GO), Giovannetti di Rivoli (TO).

Clark in azione sul parquet di Cantù (credits: ufficio stampa Blu Basket)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

BB14 e BluOrobica promosse ai playoff

Fabrizio Carcano |
21 Aprile 2024
La Bergamo Basket battendo in casa all’Italcementi la quotata Fulgor Fidenza per 81-70 ha chiuso al quarto posto nel girone nord est dei PlayIn Gol...

Blu Basket ci prova ma non arriva a Cento

Redazione |
21 Aprile 2024
La Blu Basket ci prova, ma Cento passa a Treviglio anche in virtù delle maggiori motivazioni di classifica. Il pregara è pura emozione al PalaFacch...

Medico senza tesserino e Edelweiss Albino perde...

Luciano Locatelli |
20 Aprile 2024
Non era mai successo, così almeno secondo testimonianza dei dirigenti della società Edelweiss Albino, che una partita non venisse disputata e persa...