Blu Basket cede gara1 alla Fortitudo Bologna

Redazione |

La Fortitudo è superiore, conduce con autorità per 40′ e la Blu Basket cede gara1, pagando il primo negativo quarto con un parziale (25-8) che risulterà troppo pesante da recuperare. Ogden nel pitturato è il migliore in campo (22), tra i biancoblù Miaschi (14 punti) è il più continuo. Alla palla a due Valli presenta in quintetto Vitali, Pollone, Miaschi, Pacher e Guariglia. Caja sceglie Fantinelli, Aradori, Bolpin e la coppia USA Ogden-Freeman. Protagonista dell’avvio è lo statunitense Freeman: suoi i primi 5 punti di Bologna. Poi aradori mette la tripla e Valli chiama subito timeout: 8-1 (4′). Vitali fa la voce grossa in difesa, Miaschi sblocca i trevigliesi e si torna a un possesso di ritardo (8-6 al 5′). Anche Ogden ne infila 8 consecutivi e la Effe va in doppia cifra di vantaggio: 18-6 (8′). Il coach ospite prova a cambiare il quintetto in campo, ma i padroni di casa sono implacabili. Ogden concede il bis dall’arco e il primo periodo, tutto di marca felsinea, si chiude sul 25-8. L’ex Giuri apre le marcature nel secondo quarto. Miaschi è l’unico terminale offensivo della Blu Basket, mentre dall’altra parte anche la panchina entra in ritmo. Con una tripla, Panni costringe Valli a una nuova sospensione, ma Freeman firma il +21 (33-12). Le percentuali Gruppo Mascio sono deficitarie (5/20, contro il 60% dei bolognesi), poi due guizzi di Guariglia, da sotto e dall’arco, cercano di spezzare il ritmo alla Fortitudo: 33-17. Bolpin (3/3 nel periodo) allunga nuovamente e all’intervallo Treviglio è in forte ritardo: 44-25.

Dopo l’intervallo lungo, Ogden buca la difesa trevigliese, non particolarmente intensa in questa prima giornata di playoff e il vantaggio felsineo si dilata: 48-25. Pacher si sblocca dall’arco e la Blu Basket riesce a ottenere un minimo parziale che la riporta a -16. Gli ultimi minuti della terza frazione (23-19) vedono Conti particolarmente ispirato e al 30′ il tabellone indica 67-44. Bastano poche azione dell’ultima parte di gara per consegnare definitivamente a Caja il primo punto della serie. Panni dall’arco mette il 72-44 (31′) e il resto del match è un semplice avvicinamento a gara2. Con la Fortitudo in controllo, i biancoblù ospiti riducono il gap (4/7 dai 6,75) senza mai poter rimettere in discussione l’incontro. Alla sirena conclusiva è 78-65: la Effe conduce 1-0 la sfida del Tabellone Argento.

La serie dei quarti di finale rimane a Bologna: Fortitudo e Blu Basket tornano in campo per gara2 martedì 7 maggio con palla a due alle 20:30, sempre al PalaDozza.

Flats Service Fortitudo Bologna-Gruppo Mascio Treviglio 78-65 (25-8, 19-17; 23-19, 11-21)

Flats Service: Fantinelli 8, Aradori 10, Bolpin 8, Ogden 22, Freeman 11; Morgillo 3, Giuri 4, Panni 6, Sergio 2, Conti 4; Kuznetsov ne, Bonfiglioli ne. All. Caja.

Gruppo Mascio: Vitali 2, Pollone 2, Miaschi 14, Pacher 13, Guariglia 13; Giordano 2, Harris 8, Barbante 2, Cerella 4, Sacchetti 5, Falappi, Guerci. All. Valli.

Miaschi è stato il migliore realizzatore tra i trevigliesi con 14 punti (credits: ufficio stampa Blu Basket)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

BB14 dopo il colpaccio esterno sfida in gara 2 ...

Fabrizio Carcano |
22 Maggio 2024
Giovedì 23 maggio alle 21 all’Italcementi la Bergamo Basket gioca gara 2 del secondo turno dei playoff della serie B Interregionale, ripartendo dal...

BB14 a sorpresa passa sul campo della Sangiorgese

Fabrizio Carcano |
19 Maggio 2024
Impresa della Bergamo Basket 2014, che nella prima partita del secondo turno dei playoff è andata a imporsi per 67-62 sul parquet della corazzata S...

BB14 missione quasi impossibile con la Sangiorgese

Fabrizio Carcano |
17 Maggio 2024
Missione ‘quasi’ impossibile per la Bergamo Basket 2014 che nelle semifinali dei playoff della serie B Interregionale, nella parte alta del tabello...