Blu Basket ci prova ma non arriva a Cento

Redazione |

La Blu Basket ci prova, ma Cento passa a Treviglio anche in virtù delle maggiori motivazioni di classifica. Il pregara è pura emozione al PalaFacchetti. Il presidente Stefano Mascio consegna una canotta biancoblù a Bruno Cerella per l’ultima partita in regular season della carriera. L’argentino saluta commosso il pubblico del palazzetto che alza un cartoncino con il volto, distribuito per l’occasione a tutti i presenti.

Inizia la gara e coach Valli sceglie Vitali, Miaschi, Harris, Pacher e Guariglia, mentre Mecacci, oltre agli ex Palumbo e Bruttini, parte con Mitchell, Delfino e Toscano. Guariglia è subito in ritmo con quattro punti, dall’altra parte è l’ex Palumbo con la mano calda. Delfino risponde a Miaschi dalla lunga (9-9 al 5′), poi Mitchell costruisce il primo break (2-13) della gara per Cento che va a condurre 11-17. Ci pensa Miaschi con cinque punti consecutivi a riportare sotto la Blu Basket. A meno di 3′ dalla fine del periodo entra in campo Bruno Cerella. Il primo periodo termina 22-20 con una schiacciata di Barbante.

A inizio secondo periodo si procede punto a punto: al 15′ è 28-27, poi Mitchell dall’arco spinge gli emiliani. La Blu Basket alterna diverse difese, ma viene punita da tre punti. I biancoblù cercano i lunghi sotto canestro, sfruttando i mismatch, ma Cento mantiene percentuali migliori e controllo dei rimbalzi. Con due triple consecutive, Palumbo va in doppia cifra; il canestro di Bruttini porta Cento sul +9: 31-40 (18′). Nel finale di periodo i locali ricuciono con Vitali, chiudendo 39-42.

Michel apre il terzo quarto con una bomba, nel pitturato la Blu Basket torna a contatto con Guariglia e Pacher: 44-45 (22′). La Benedetto XIV piazza un nuovo break: al 26′ è 46-55. Cento riesce a muovere la palla trovando buone spaziature e il gap si amplia. Con parziale di frazione di 15-28, la terza sirena suona sul 54-70.

Nell’ultimo periodo la reazione biancoblù con Harris è timida e Cento non si guarda più indietro, riuscendo a bucare la difesa locale. Moreno segna il canestro del massimo divario: 57-77 (34′). La Gruppo Mascio non sfrutta alcuni buoni tiri e, quando mancano meno di tre minuti, i biancorossi emiliani hanno definitivamente in mano il match. Finisce 67-82 per la Sella Cento.

La Blu Basket chiude la fase a orologio di stagione regolare al settimo posto del Girone Verde ed entra nel Tabellone Argento. L’avversaria dei biancoblù al primo turno sarà la Fortitudo Bologna, seconda classificata del Girone Rosso. Le prime due sfide sono in programma al PalaDozza: gara1 domenica 5 maggio e gara2 martedì 7 maggio. Per gara3, venerdì 10 maggio si riapriranno le porte del PalaFacchetti di Treviglio, dove domenica 11 maggio si giocherebbe anche l’eventuale gara4.

Gruppo Mascio Treviglio-Sella Cento 67-81 (22-20, 17-22; 15-28, 13-11)

Gruppo Mascio: Vitali 3, Harris 10, Miaschi 17, Pacher 15, Guariglia 11; Giordano 3, Barbante 2, Cerella 2, Sacchetti 4, Carpi; Falappi ne, Carpi ne. All. Valli.

Sella: Mitchell 14, Palumbo 20, Delfino 8, Toscano 7, Bruttini 10; Musso 4, Ladurner 4, Mussini 10, Moreno 5; Bucciol ne. All. Mecacci.

Una schiacciata di Pacher, autore di 15 punti (credits: ufficio stampa Blu Basket)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

BB14 un canestro di Gallizzi vale la finale pla...

Fabrizio Carcano |
23 Maggio 2024
Una prodezza a fil di sirena di Gallizzi regala alla Bergamo Basket la finale dei playoff di serie B Interregionale. La squadra giallonera ha vinto...

BB14 dopo il colpaccio esterno sfida in gara 2 ...

Fabrizio Carcano |
22 Maggio 2024
Giovedì 23 maggio alle 21 all’Italcementi la Bergamo Basket gioca gara 2 del secondo turno dei playoff della serie B Interregionale, ripartendo dal...

BB14 a sorpresa passa sul campo della Sangiorgese

Fabrizio Carcano |
19 Maggio 2024
Impresa della Bergamo Basket 2014, che nella prima partita del secondo turno dei playoff è andata a imporsi per 67-62 sul parquet della corazzata S...