Blu Basket corsara a Vigevano fa tris di vittorie

Redazione |

Netta vittoria del Blu Basket che s’impone sul campo di Vigevano per 95-69, scavando un ampio divario grazie a quattro giocatori in doppia cifra e percentuali altissime dalla lunga (19/36, 53%). Terzo successo consecutivo per squadra biancoblu. La sola differenza a favore dei padroni di casa l’hanno fatta i circa duemila tifosi gialloblù, con una cinquantina di tifosi trevigliesi. Finelli parte con Vitali, Harris, Miaschi, Pacher e Guariglia. L’ex Pansa invece sceglie Rossi, Peroni, Smith, Leardini e Wideman. La gara procede punto a punto nei primi minuti, le squadre iniziano con buona intensità, la Elachem corre tanto e vuole attaccare nei primi secondi dell’azione, Treviglio gioca di più con il cronometro. Dopo cinque minuti il match è a punteggio basso (5-5) con gli attacchi poco ispirati. Poi il match prende il via sui binari favorevoli agli ospiti. Sei punti consecutivi di Vitali, quattro di Harris e il primo break è confezionato per i biancoblù (9-16). Il primo quarto fantastico di Vitali (4/5 dalla lunga) finisce 11-21 per la Blu Basket.

In avvio di seconda frazione due canestri consecutivi di Bertetti rappresentano la reazione della Elachem, sulla quale coach Finelli è costretto a fermare la gara. Due realizzazioni di Guariglia ristabiliscono la doppia cifra di vantaggio al 13′: 15-25. Vigevano prova di ribattere, ma la Blu Basket gioca con scioltezza. Appena prima di metà quarto il parziale è confezionato sull’asse Harris e Guariglia (4/5, 10 punti nel secondo periodo). L’esterno americano sale ancora di intensità con sette punti consecutivi che portano a 10 il bottino nel quarto: la Blu Basket vola sul +15.  I trevigliesi alla sirena lunga conducono di 14 lunghezze (34-49) con Miaschi protagonista con due bombe nel finale di tempo.

Si torna in campo e la Blu Basket ha l’inerzia dalla sua, ma con qualche folata di Wideman Vigevano rimane aggrappata al match: 45-54 (25′). Spinta da tutto il PalaElachem i vigevanesi lottano, ma non riescono a contenere l’asse Vitali-Guariglia. Pacher dalla lunga e Guariglia (4/4 da due nel periodo) regalano il +18, poi il terzo periodo si chiude sul 51-57.

Le triple degli esterni della Blu Basket chiudono la partita, Kelly prova a riaprirla (54-73), ma ormai è troppo tardi. Con due bombe (in totale 8/10 dalla lunga nel periodo, 69%) anche Giuri arriva in doppia cifra (11 punti). La gara termina con quattro triple di Harris (28 punti, 14 nell’ultimo quarto) e coach Finelli usa tutta la panchina tranne Cerella. Finisce 69-95.

Elachem Vigevano – Gruppo Mascio Treviglio 69-95 (11-21, 24-28; 16-18, 18-28)

Elachem: Rossi 8, Peroni 5, Smith 11, Leardini 7, Wideman 15; Amici 9, Bertetti 4, Battistini 10; Bertoni ne, Bettanti ne, Pisati ne, Strautmanis ne. All. Pansa.

Gruppo Mascio: Vitali 19, Harris 28, Miaschi 9, Pacher 4, Guariglia 20; Sacchetti 2, Pollone 2, Giuri 11, Barbante; Cerella ne. All. Finelli.

Arbitri: Boscolo Male di Chioggia (VE), Tallon di Bologna, Cassinadri di Bibbiano (RE).

Harris migliore realizzatore, uno dei quattro giocatori biancoblù in doppia cifra (credits: ufficio stampa Blu Basket)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Blu Basket Academy tramonta la galassia delle s...

Redazione |
12 Aprile 2024
Uniti si va lontano e magari si vince. Meglio ancora se si preparano le nuove leve per dare continuità e prospettive a un progetto sportivo. Ma non...

BluOrobica supera Piadena e resta in corsa per ...

Fabrizio Carcano |
10 Aprile 2024
Successo fondamentale per la BluOrobica Bergamo che all’Italcementi, nel recupero della prima giornata di ritorno dei Play In Silver, ha battuto i ...

Blu Basket espugna il parquet della Fortitudo B...

Redazione |
10 Aprile 2024
Blu Basket conquista la vittoria esterna sul parquet della Fortitudo Bologna. Una prova maiuscola del collettivo biancoblù, che ha saputo reagire a...