Blu Basket divario incolmabile con Trapani

Redazione |

Blu Basket lotta, ma Trapani è nettamente superiore. Finisce 93-69 con i granata che conducono dall’inizio alla fine centrando il record di vittorie (14) in A2 e mandando cinque giocatori in doppia cifra (Notae mvp con 19 punti e 10 rimbalzi). Davanti a circa tremila tifosi Finelli (Vitali ancora ai box) parte con il solito starting five: Giuri, Harris, Miaschi, Pacher e Guariglia. Mentre la capolista Trapani (out l’ex Rodriguez) inizia con Imbrò, Notae, Mian, Mobio e Horton. I siciliani iniziano forte con un parziale di 10-2: due bombe (Notae e Mobio) e due schiacciate (Horton e Mian) esaltano i locali. La Blu Basket non esce dalla gara e ritorna a contatto con la difesa alternando zona a uomo. I granata iniziano a litigare con il canestro dalla lunga e al 5′ è 10-8. Entrano Barbante e Cerella e i trevigliesi si portano sotto di una sola lunghezza, sebbene il lungo biancoblù commetta in pochi minuti tre falli. L’ex Marini dalla panchina mette 6 punti, poi tre liberi di Miaschi chiudono il quarto sul 18-17.

La tripla di Harris porta in vantaggio per la prima e unica volta la Gruppo Mascio, ma gli Shark rispondono con un minibreak di 7-0. Il protagonista è Notae con due penetrazioni e un assist. Sono i lunghi Pullazi e Renzi che lanciano l’allungo dall’arco e la Blu Basket va sotto in doppia cifra: 33-23 (14′). I biancoblù escono bene dal timeout con cinque punti consecutivi (33-28), poi si mette a lavorare in area Horton con quattro punti (37-28). La zona tiene in gara la Blu Basket (37-33), ma nel finale di periodo Notae (12 punti a metà gara) firma il 42-33 dai 6,75.

Dopo l’intervallo Trapani indirizza il match. Due bombe di Mobio e Notae, spezzate da un appoggio di Guariglia, non evitano il -15 (50-35). La Blu Basket subisce e dopo quattro minuti è in bonus, faticando a segnare punti. Horton va a bersaglio in attacco e intimidisce in difesa, rimanendo una presenza costante sotto canestro. Trapani riesce a correre e la Blu Basket è in black out: la schiacciata di Mobio e la bomba di Imbrò lanciano in massimo vantaggio sul 63-40 (21-7 di parziale). La Blu Basket prova a reagire guidata da Pacher, che accorcia fino al -14; il ritardo è confermato dalla bomba di Harris sulla sirena: 68-54.

Nel quarto periodo i trapanesi sono superiori in entrambe le metà campo. Gli Shark continuano a segnare e la Gruppo Mascio non ha la forza per rientrare: la zona ospite non riesce più ad arginare l’attacco locale. Renzi è letale dall’arco (4/5) e la gara è spaccata in due: il parziale di 14-0 chiude il match (82-54 al 34′). Mian non si accontenta e mette a referto due triple consecutive, finisce con un ampio parziale (93-69) per la capolista. Il prossimo appuntamento della Blu Basket è di nuovo in trasferta: sabato 20 gennaio i biancoblù saranno di scena al PalaRadi di Cremona sul parquet della Ferraroni Juvi con inizio alle ore 18:00.

Trapani Shark – Gruppo Mascio Treviglio 93-69 (18-17, 24-16; 26-21, 25-15)

Shark: Imbrò 6, Notae 19, Mian 11, Mobio 10, Horton 9; Marini 12, Pullazi 9, Mollura 2, Renzi 12, Dancetovic 3, Tumminia. All. Parente.

Gruppo Mascio: Giuri 3, Harris 17, Miaschi 9, Pacher 13, Guariglia 14; Cerella 6, Barbante 4, Sacchetti 3, Pollone; Vitali ne, Falappi ne. All. Finelli.

Arbitri: Maschio di Firenze, M. Attard di Firenze, Costa di Livorno.

Guariglia sotto canestro a Trapani, dove ha segnato 14 punti (credits: ufficio stampa Blu Basket)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Blu Basket Academy tramonta la galassia delle s...

Redazione |
12 Aprile 2024
Uniti si va lontano e magari si vince. Meglio ancora se si preparano le nuove leve per dare continuità e prospettive a un progetto sportivo. Ma non...

BluOrobica supera Piadena e resta in corsa per ...

Fabrizio Carcano |
10 Aprile 2024
Successo fondamentale per la BluOrobica Bergamo che all’Italcementi, nel recupero della prima giornata di ritorno dei Play In Silver, ha battuto i ...

Blu Basket espugna il parquet della Fortitudo B...

Redazione |
10 Aprile 2024
Blu Basket conquista la vittoria esterna sul parquet della Fortitudo Bologna. Una prova maiuscola del collettivo biancoblù, che ha saputo reagire a...