Blu Basket è solida ma Udine vince

Redazione |

La Blu Basket è solida ma Udine vince. Per tre quarti di gara al PalaCarnera la difesa biancoblù contiene i tiratori avversari, poi Monaldi (19 con 5/10 da tre) dà la spallata decisiva al match. Le buone prove di Harris 18 (8/12 al tiro) e Pacher (16) non sono sostenute dalle conclusioni dall’arco (3/21), ma la valutazione complessiva (79-76) racconta di un match sostanzialmente vivo per quasi 40′. Nel quintetto iniziale coach Valli propone Vitali con Harris, Pollone, Pacher e Guariglia. Sull’altro fronte Vertemati, ex allenatore biancoblù, parte con Monaldi, Arletti, Ikangi, Gaspardo e il recente innesto Cannon. Non è a referto Clark, lo scorso anno in maglia Gruppo Mascio. Apre la gara Pollone, risponde Gaspardo dall’arco, poi cinque punti consecutivi di Pacher ispirano il primo allungo trevigliese: 5-9 (3′). È un ottimo avvio (3/3) di Gaspardo, altro ex di turno, a firmare il sorpasso bianconero (10-9). Vitali reagisce, Harris entra nel tabellino dall’arco e la Blu Basket al 7′ è a +6 (12-18). Delia trova le conclusioni da sotto, Pacher rintuzza il rientro dei padroni di casa che, però, alla prima sirena impattano con Da Ros: 22-22. Nella seconda frazione le difese alzano la voce e si segna con il contagocce. Ad allungare è la Blu Basket con Guariglia e Cerella, ma l’APU ricuce: 26-26 a metà quarto. Il tiro dalla lunga non premia i biancoblù (0/8 nel periodo) che davanti al proprio canestro concedono rimbalzi offensivi ai lunghi avversari. Gaspardo segna sette punti di fila, ma in casa trevigliese si sblocca Miaschi. La tripla di Monaldi perfeziona un break locale (14-3) che porta l’Old Wild West sul +9, ma Pacher allo scadere del tempo firma il 40-33 di metà gara. Dopo l’intervallo Guariglia riavvicina la Blu Basket, ma Udine segna dall’arco con Ikangi. Harris prova a mettersi in ritmo, ma anche Monaldi colpisce dai 6,75. Un’azione da tre punti di Cannon porta il ritardo ospite in doppia cifra: 51-40 (24′). La difesa biancoblù riesce a limitare Alibegovic (0/6 alla fine); Barbante e Pollone pareggiano il parziale del terzo periodo (13-13) e al 30′ il quintetto di Valli è ancora nel match: 53-46. L’avvio dell’ultimo quarto vede i biancoblù accusare i colpi dalla distanza di Monaldi (3/3): Udine va a +15 (62-47) con la Blu Basket limitata a un solo punto in 4′, ma non ancora costretta alla resa definitiva. Finalmente Vitali torna a bucare la retina dall’arco, poi Harris segna in penetrazione con l’aggiuntivo e gli ultimi 4′ di gioco, da 62-53, hanno ancora una motivazione. Ikangi e Da Ros spingono di nuovo i friulani in doppia cifra di vantaggio, ma la coppia americana Pacher-Harris replica. Quando anche Giuri trova i suoi primi punti (71-65) però è già iniziato l’ultimo minuto e non c’è più tempo per cercare il colpo di coda finale. Il match si chiude sul 73-65 per Udine.

Dopo Pasqua il campionato di Serie A2 prosegue con l’8a giornata di fase a orologio. La Blu Basket torna al PalaFacchetti sabato 6 aprile: alle 20:30 è in programma il derby lombardo con l’AgriBertocchi Orzinuovi.

Old Wild West Udine-Gruppo Mascio Treviglio 73-65 (22-22, 18-11; 13-13, 20-19)

Old Wild West: Monaldi 19, Arletti 6, Ikangi 10, Gaspardo 17, Cannon 9; De Laurentiis 8, Da Ros 4, Caroti, Alibegovic, Delia; Marchiaro ne, Zomero ne. All. Vertemati.

Gruppo Mascio: Vitali 5, Harris 18, Pollone 6, Pacher 16, Guariglia 7; Barbante 6, Sacchetti, Giuri 3, Miaschi 2, Cerella 2; Falappi ne. All. Valli.

Un tiro in sospensione di Pollone a Udine (credits: LNP/APU Udine/Giacomo Lodolo)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Canotte biancoblù di Blu Basket in beneficenza ...

Redazione |
19 Aprile 2024
Bruno Cerella balla l’ultimo tango e le canotte biancoblù vanno in beneficenza. In occasione della gara Gruppo Mascio-Sella Cento, in program...

Edelweiss cade a Canegrate ma è certa dei playoff

Luciano Locatelli |
14 Aprile 2024
Perde lo scontro diretto in trasferta, la Playing For Bergamo Edelweiss Albino, contro il Basket Canegrate, per 72-59. Una sconfitta che consente a...

BB14 terzo stop consecutivo ma playoff salvi

Fabrizio Carcano |
14 Aprile 2024
Frena la Bergamo Basket 2014 alla terza sconfitta consecutiva, caduta a Ferrara per 83-73 dopo i precedenti stop contro Sangiorgese e Pizzighettone...