Blu Basket fa scudo su Simone Barbanti

Giulia Piazzalunga |

Nel mondo del calcio non passa giorno che non si parli di giocatori in predicato di cambiare casacca, ai quali si dice che i club siano interessati. Se il calciomercato è diventato una vetrina permanente, non così accade negli altri sport di squadra. E’ il motivo per cui, al primo accenno di disturbo all’interno del proprio roster, la Blu Basket ha preso carta e penna, metaforicamente parlando, e ribattuto alle indiscrezioni apparse su alcuni organi di informazione relative alla posizione di Simone Barbante, centro maceratese di 211 centimetri, classe 1999, arrivato a Treviglio nel luglio 2023 proveniente dalla Fortitudo Bologna.

il direttore sportivo della Gruppo Mascio Blu Basket Luca Infante, che aveva parlato di Simone Barbante come di un investimento, si è affrettato a precisare che «il giocatore  è incedibile e fa parte pienamente del progetto sportivo e tecnico di Blu Basket», aggiungendo che la società trevigliese crede fermamente in lui. Parole inequivocabili. In sette stagioni complessive in A2, prima di vestire la maglia di Blu Basket, Simone ha giocato 170 incontri (14’ di media in campo) con 4,8 punti, 2,1 rimbalzi, realizzando il 58% da due, il 34% da tre e il 61% ai liberi, con una valutazione media di 4,2.

Simone Barbante ha iniziato con Blu Basket l’ottava stagione in A2 (credits: ufficio stampa Blu Basket)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

BB14 e BluOrobica promosse ai playoff

Fabrizio Carcano |
21 Aprile 2024
La Bergamo Basket battendo in casa all’Italcementi la quotata Fulgor Fidenza per 81-70 ha chiuso al quarto posto nel girone nord est dei PlayIn Gol...

Blu Basket ci prova ma non arriva a Cento

Redazione |
21 Aprile 2024
La Blu Basket ci prova, ma Cento passa a Treviglio anche in virtù delle maggiori motivazioni di classifica. Il pregara è pura emozione al PalaFacch...

Medico senza tesserino e Edelweiss Albino perde...

Luciano Locatelli |
20 Aprile 2024
Non era mai successo, così almeno secondo testimonianza dei dirigenti della società Edelweiss Albino, che una partita non venisse disputata e persa...