Blu Basket in finale di Supercoppa con Trapani

Redazione |

La Blu Basket supera 74-92 la Real Sebastian Rieti in semifinale di Supercoppa LNP e conquista il diritto a contendere il trofeo a Trapani. Successo arrivato al termine di una gara condotta con autorità dall’inizio alla fine. Il gap a fine primo tempo (41-58) si amplia nel resto del match, che si chiude sostanzialmente alla terza sirena. Protagonista dell’incontro e “pistolero Old Wild West” Miaschi (26 punti) che sta attraversando un ottimo momento; in doppia cifra anche Pacher (15), mentre lo statunitense Harris è tornato sul parquet dopo la distorsione alla caviglia rimediata a Cremona.

Coach Finelli non cambia lo starting five delle ultime gare: Vitali in regia, Pollone e Miaschi esterni, Pacher e Guariglia lunghi. Da parte opposta coach Alessandro Rossi si affida a Frattoni, Jazz Johnson, Sarto, Raucci, e Hogue. In avvio entrambe le squadre mettono palla nel pitturato e segnano, con il primo break che arriva dalla Gruppo Mascio: penetrazione di Pollone, Miaschi si mette in ritmo con una bomba che vale il 2-9 iniziale. L’inerzia è dalla parte dei trevigliesi, un’altra penetrazione di Miaschi costringe Rossi dopo due minuti e mezzo a chiamare time-out. Johnson e Guariglia commettono il secondo fallo, l’americano va in panchina, mentre il lungo biancoblù rimane in campo. La Blu Basket rallenta e Rieti ricuce lo strappo dalla lunga con Spanghero e Raucci (12-13 al 5′). I lombardi tornano a +7 con cinque punti consecutivi di Pacher, ma la Real Sebastiani risponde colpo su colpo. Il primo periodo termina 22-26 per i trevigliesi.

Nel secondo periodo la Blu Basket scava un break che risulterà decisivo (21-32 di parziale). Dentro subito tutte le seconde linee biancoblù: Harris e Cerella con Giuri, Sacchetti e Barbante. Minibreak di Rieti da parte dell’ex Ancellotti (24-27), poi ci pensa Giuri con due piazzati a rilanciare i trevigliesi (24-32 al 14′), ma due triple di Johnson e Italiano riportano i reatini a -2. I ragazzi di Finelli scavano il solco dalla lunga distanza, grazie alla mano calda di Miaschi (19 punti nei primi due quarti) e Sacchetti che firma il 36-47 (19′). Nell’ultimo minuto la Blu Basket allunga con Barbante da sotto e Vitali dalla lunga. Alla sirena di metà semifinale è 41-58 per la Blu Basket con la terza bomba di Miaschi allo scadere.

Avvio di terzo periodo complesso per la Blu Basket. Rieti prova ad essere aggressiva, nei primi dodici secondi spende tre falli (terzo e quarto fallo di Spanghero), ma riesce in un parziale di 7-1 con Johnson (48-59). Dopo lo schiaffo subito, la Blu Basket torna in partita, complice un fallo intenzionale di Hogue: due liberi di Miaschi e la bomba di Vitali (48-66 al 25′) riportano la gara nella direzione biancoblù. Guariglia colpisce dalla lunetta, Miaschi vola in contropiede, Giuri va in doppia cifra. Il periodo termina sul 57-86 per la Blu Basket.Nell’ultimo periodo la partita è già ampiamente segnata: Pacher e Harris firmano il massimo vantaggio (+32), poi Finelli distribuisce minuti a tutti gli effettivi. Rieti ne approfitta per chiudere con un divario meno pesante: 74-92. I biancoblù chiudono con una prova concreta dal punto di vista tecnico e fisico.

La Blu Basket torna in finale di Supercoppa dopo due anni: questa volta l’ostacolo si chiama Trapani Shark, che nella prima semifinale ha superato la Tezenis Verona (82-62). La gara si disputa domani (domenica 24 settembre), alle ore 19:00, al PalaTerme di Montecatini Terme. Aarbitri dell’incontro: Lo Guzzo di Pisa, Rossi di Anghiari, Galasso di Siena.

Real Sebastiani Rieti – Gruppo Mascio Treviglio 74-92 (20-26, 21-32; 16-28, 17-6)

Real Sebastiani: Frattoni, Johnson 20, Sarto 7, Raucci 7, Hogue 10; Spanghero 8, Nobile 3, Italiano 7, Ancellotti 12, Petrovic; Mandrelli ne. All. Rossi.

Gruppo Mascio: Vitali 9, Pollone 5, Miaschi 26, Pacher 15, Guariglia 8; Giuri 9, Barbante 5, Sacchetti 9, Cerella 4, Harris 2. All. Finelli.

Miaschi al tiro in sospensione sul campo di Rieti, dove ha realizzato 26 punti (credits: ufficio stampa Blu Basket)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

BB14 missione quasi impossibile con la Sangiorgese

Fabrizio Carcano |
17 Maggio 2024
Missione ‘quasi’ impossibile per la Bergamo Basket 2014 che nelle semifinali dei playoff della serie B Interregionale, nella parte alta del tabello...

BB14 avanza per sfidare la Sangiorgese

Fabrizio Carcano |
11 Maggio 2024
Impresa della Bergamo Basket 2014 che supera il primo turno dei playoff di serie B Interregionale eliminando per 2-0 il Pizzighettone, battuto nett...

BluOrobica saluta i playoff al primo turno

Fabrizio Carcano |
11 Maggio 2024
La lunga e positiva stagione dei ragazzi Under 19 della BluOrobica Bergamo, alla loro prima esperienza in serie B Interregionale, si è conclusa al ...