Blu Basket pareggia i conti con Torino

Redazione |

La Blu Basket supera Torino al quarto confronto stagionale e impatta la serie di semifinale. Oltre due ore di battaglia in pieno stile playoff questa volta premiano la formazione di Finelli, capace di mettere in campo energia e tensione per chiudere il match 83-72. I quintetti iniziali sono identici a quelli di gara1 (Giuri, Marini, Cerella, Lombardi e Marcius da una parte, Vencato, Mayfield, De Vico, Jackson, Guariglia dall’altra), ma dopo il canestro iniziale di Guariglia è Marini a prendere in mano il pallino, ben supportato da Marcius. Quando entra Clark, la sua tripla spinge Treviglio a “doppiare” gli avversari (18-9 all’8), mentre Bruttini fissa il 27-17 alla prima sirena. Nella seconda frazione, Myfield prova a mettere il suo atletismo, ma in casa biancoblù si sfoga Sacchetti: il capitano trevigliese firma il 37-25 (16′). Al 18′, a seguito di un contatto fortuito con un compagno, De Vico resta vittima di un infortunio serio (sospetta frattura dello zigomo) ed è costretto al ricovero in ospedale. Il pubblico del PalaFacchetti resta ammutolito e poi tributa un coro di incitamento al capitano gialloblù. Dopo una lunga pausa per l’intervento dei sanitari, la prima reazione nervosa consente a Vencato e Pepe di riavvicinare la Reale Mutua (39-37). Alla pausa lunga è 43-37.

Al ritorno in campo, Marini dall’arco incendia la gara, Marcius schiaccia l’11-0 in 4 minuti: è il massimo divario Gruppo Mascio (54-37). La tensione sale ed entrambi gli allenatori vengono sanzionati di un fallo tecnico (dopo quelli già attribuiti nel primo quarto a Vencato e nella seconda frazione a Cerella) Giuri commette un antisportivo e Pepe tiene a galla i piemontesi, che recuperano parzialmente: al 30′ è 64-52.

Il quarto periodo Poter trova punti importanti, Jackson riavvicina Torino a due soli possessi (68-64), ma subito dopo un fallo antisportivo toglie dalla contesa Vencato (espulso). Clark e Marini dalla lunetta allungano nuovamente, nonostante la verve di Schina. Marini, con 30 punti all’attivo (miglior performance stagionale), mantiene in Treviglio a debita distanza: al 40′ è 83-72.

La serie di semifinale si mette in parità (1-1) e si protrae almeno sino a gara4: si giocherà giovedì 1 giugno e sabato 3 giugno (entrambe alle ore 20:30) al Pala Gianni Asti di Torino.

Gruppo Mascio Treviglio – Reale Mutua Torino 83-72 (27-17, 16-20; 21-15, 19-20)

Gruppo Mascio: Giuri 2, Cerella 5, Marini 30, Lombardi, Marcius 11; Clark 14, Vitali 2, Bruttini 7, Sacchetti 10, Maspero; Corona ne, Resmini ne. All. Finelli.

Reale Mutua: Vencato 6, Mayfield 10, De Vico 5, Jackson 4, Guariglia 11; Schina 9, Pepe 14, Poser 7, Zanotti 6, Taflaj, Ruà. All. Ciani.

Jason Clark al tiro in sospensione durante Gara2 con Torino (credits: ufficio stampa Blu Basket)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

BB14 dopo il colpaccio esterno sfida in gara 2 ...

Fabrizio Carcano |
22 Maggio 2024
Giovedì 23 maggio alle 21 all’Italcementi la Bergamo Basket gioca gara 2 del secondo turno dei playoff della serie B Interregionale, ripartendo dal...

BB14 a sorpresa passa sul campo della Sangiorgese

Fabrizio Carcano |
19 Maggio 2024
Impresa della Bergamo Basket 2014, che nella prima partita del secondo turno dei playoff è andata a imporsi per 67-62 sul parquet della corazzata S...

BB14 missione quasi impossibile con la Sangiorgese

Fabrizio Carcano |
17 Maggio 2024
Missione ‘quasi’ impossibile per la Bergamo Basket 2014 che nelle semifinali dei playoff della serie B Interregionale, nella parte alta del tabello...