Blu Basket piega Trapani e riprende il cammino

Redazione |

Con un quarto periodo di grande spessore difensivo (24-12), la Blu Basket torna alla vittoria superando Trapani (89-79) dopo una gara molto equilibrata. Marini, al rientro dopo quattro partite di stop, è subito Mvp del match con 22 punti, anche se da parte opposta Massone con 20 punti è una spina nel fianco dei biancoblù.Per i locali il quintetto è composto da Giuri, Clark, Marini, Sacchetti e Marcius. Da parte opposta Parente si affida a Massone, Guaiana, Mollura, Stumbris e Carter. Si parte ed è subito 5-0 per la Blu Basket con Sacchetti e Giuri, poi Trapani con due bombe e tanti errori facili dei biancoblù si porta avanti. Dopo cinque minuti la partita è in parità (11-11), con Trapani che alterna difesa a zona e a uomo. Sei punti consecutivi firmati da Mollura e Massone costringono Finelli a chiamare timeout (11-17). La Blu Basket va tanto dalla lunetta (10/10 nel primo periodo) e torna ad un possesso di svantaggio, il terzo fallo di Maspero in pochi minuti costringe a Finelli a diverse rotazioni. Il primo quarto termina sul 17-22 per i siciliani. Nel secondo periodo, quattro punti consecutivi di Vitali consentono ai giocatori di Finelli di tornare sotto, con Trapani che tira tanto dalla lunga con buone percentuali, mandando a segno cinque giocatori diversi. Sotto di sei lunghezze, la striscia per avvicinare la Blu Basket è confezionata da Giuri. Massone con 12 punti è il top scorer degli ospiti, cinque punti consecutivi di Clark e la gara è in parità (39-39 al 18′). Marini si scalda e attacca con continuità il ferro, chiude il primo tempo Cerella per il vantaggio 47-45 della Blu Basket. Si torna sul parquet e il match procede punto a punto con la bomba di Stumbris che permette a Trapani di mettere la testa avanti (51-52 al 23′), Marini penetra e Giuri segna da tre per invertire l’inerzia. L’ennesimo movimento di Massone registra l’allungo di Trapani: 58-64 (27′). La reazione della Blu Basket è immediata con Marini e Maspero. A 10′ dalla fine i granata hanno un canestro di vantaggio: 65-67. Nel quarto periodo la Blu Basket doppia Trapani nel punteggio (24-12) e raggiunge il successo. La bomba di Clark carica il PalaFacchetti, ma Stumbris non ci sta e replica subito: al 34′ è 70-70. Torna in campo Marini e piazza cinque punti consecutivi per il controbreak targato Blu Basket (77-72), al quale si aggiunge la bomba di Sacchetti del +8 a 4′ dalla fine. Il parziale di 15-2 con schiacciata di Marcius segna la fine della gara (85-72) quando mancano meno di tre minuti alla fine. Termina 89-79: la Blu Basket torna alla vittoria grazie al successo interno su Trapani.

Gruppo Mascio Blu Basket-2B Control Trapani 0-0 (17-22, 30-23; 18-22, 24-12)

Gruppo Mascio: Giuri 18, Clark 16, Marini 22, Sacchetti 12, Marcius 4; Maspero 3, Bruttini 2, Cerella 6, Vitali 6, Abati Touré; Corona ne. All. Finelli

2B Control: Massone 20, Guaiana 3, Mollura 8, Stumbris 16, Carter 9; Renzi 13, Romeo 10, Rupil, Tsetserukou; Minore ne. All. Parente.

Marco Giuri, 18 punti per lui, secondo scorer dopo Marini con 22 (credits: ufficio stampa Blu Basket)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Paolo Fassina nuovo coach Edelweiss Albino

Luciano Locatelli |
24 Giugno 2024
Sarà Paolo Fassina il nuovo allenatore della Playing For Bergamo Edelweiss Albino, per la stagione 2024/25 di basket femminile serie B di Lombardia...

BB14 via l’asse play-pivot Gianoli e Gallizzi

Fabrizio Carcano |
20 Giugno 2024
In attesa di conoscere il suo futuro la Bergamo Basket 2014, neopromossa in serie B nazionale da soli dieci giorni, sta salutando diversi protagoni...

Il bergamasco Flaccadori tricolore con Olimpia ...

Fabrizio Carcano |
14 Giugno 2024
C’è anche un pezzo di basket bergamasco nel 31esimo scudetto, il terzo consecutivo, conquistato giovedì sera a Forum dall’Olimpia Milano. Tra i die...