Blu Basket rincorre Piacenza ma cede nel finale

Redazione |

La Blu Basket è sconfitta allo sprint a Piacenza. Il pesante passivo in avvio (-25), viene recuperato grazie alle realizzazioni di Miaschi (22), Harris (17) e Guariglia (17). Ma nel testa a testa finale, la spunta l’Assigeco: 85-80. Con Vitali e Polloni nel roster solo per onor di firma, Valli sceglie Harris, Cerella, Miaschi, Pachere Guariglia per partire, mettendo in campo tutti i tre “ex”. Salieri (senza Miller) opta per Gallo, Veronesi, Filoni, Serpilli e Skeens. Dopo il 2-2 dei primi 2′, Piacenza sorprende una Blu Basket disattenta, molle in difesa e distratta in attacco. Veronesi inizia a colpire da ben oltre l’arco (tre triple consecutive e 14 punti nel primo periodo) e i padroni di casa arrivano sino al 30-5, prima del 30-10 della sirena con il contributo della coppia Pacher-Harris.

A inizio secondo quarto entrano in rimo anche gli ex trevigliesi, Sabatini e D’Almeida e per la prima metà di frazione gli emiliani riescono a tenere i venti punti di margine: 43-23. Sacchetti sfrutta i viaggi in lunetta, Miaschi si sblocca offensivamente (4/4 da due e 2/4 dall’arco nel periodo) e con una conclusione da sotto, Guariglia riporta la Blu Basket sotto la doppia cifra: 43-34. Serpilli torna a dare fiato ai biancorossoblù, ma è ancora Miaschi (14 punti) a firmare il 49-39 che manda le due contendenti negli spogliatoi con un secondo parziale di 19-29.

Dopo il cambio campo, Miaschi e Serpilli riprendono a segnare da tre punti. Un viaggio in lunetta del trevigliese consente un primo riavvicinamento (54-47), ma Pacher commette il quarto fallo (24′). Veronesi e Sabatini lucrano sui tiri liberi concessi, anche per un tecnico sanzionato a Valli, e l’UCC ritorna ad allungare: 66-48. La difesa trevigliese torna ad alzare la voce e, anche se in lunetta le percentuali biancoblù non eccellono, Guariglia e Giordano ricuciono sino al 68-56 del 30′.

Nell’ultima frazione si sblocca Harris da tre, Miaschi lo segue, ma Filoni e Veronesi respingono nuovamente il tentativo di recupero ospite: al 34′ è ancora 78-66. Altre due triple consecutive dell’esterno della Florida obbligano Salieri al timeout (78-72 al 36′). La Gruppo Mascio è in fiducia e controlla i rimbalzi. Barbante e Pacher da sotto riavvicinano i colori biancoblù. I due lunghi replicano poco dopo con due schiacciate che mettono nuovamente in equilibrio il punteggio: 80-80 a -1’04”. Bonacini esce dal minuto di sospensione con la conclusione dall’arco che indirizza definitivamente il match. Sull’altro fronte Miaschi trova il ferro. Termina 85-80 dopo una lunga rincorsa che, però non frutta punti in classifica.

La Blu Basket disputerà la decima giornata di fase a orologio (trentaduesima e ultima di stagione regolare) in casa. Al PalaFacchetti, domenica 21 aprile, con inizio alle 18:00, sarà ospite la Sella Cento.

Assigeco Piacenza-Gruppo Mascio 85-80 (30-10, 19-29, 19-17, 17-24)

Assigeco: Gallo 2, Veronesi 31, Filoni 5, Serpilli 13, Skeens 6; Sabatini 12, Querci 2, Bonacini 10, D’Almeida 4; Joksimovic ne, Gherardini ne, Manzo ne. All. Salieri.

Gruppo Mascio: Harris 17, Cerella 3, Miaschi 22, Pacher 9, Guariglia 17; Giordano 2, Sacchetti 4, Barbante 6, Carpi; Vitali ne, Pollone, Falappi ne. All. Valli.

I 17 punti, uniti ad altrettanti di Guariglia e ai 22 di Miaschi, hanno contribuito a tenere in partita i trevigliesi a Piacenza (credits: ufficio stampa Blu Basket)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

BB14 un canestro di Gallizzi vale la finale pla...

Fabrizio Carcano |
23 Maggio 2024
Una prodezza a fil di sirena di Gallizzi regala alla Bergamo Basket la finale dei playoff di serie B Interregionale. La squadra giallonera ha vinto...

BB14 dopo il colpaccio esterno sfida in gara 2 ...

Fabrizio Carcano |
22 Maggio 2024
Giovedì 23 maggio alle 21 all’Italcementi la Bergamo Basket gioca gara 2 del secondo turno dei playoff della serie B Interregionale, ripartendo dal...

BB14 a sorpresa passa sul campo della Sangiorgese

Fabrizio Carcano |
19 Maggio 2024
Impresa della Bergamo Basket 2014, che nella prima partita del secondo turno dei playoff è andata a imporsi per 67-62 sul parquet della corazzata S...