Blu Basket rinnova organigramma

Simone Fornoni |

Vendere un prodotto che comunque tira di suo, non solo dalle linee del parquet, pensare vincente e alimentarsi, da oggi, nel movimento cestistico targato Gruppo Mascio sono aspetti che si colorano di rosa. Per il resto, sei che salutano, mettendoci sopra tutti l’ex direttore sportivo Massimo Gritti, due vice della panchina nuovi di zecca e uno staff medico rivoluzionato. La Blu Basket 1971, portacolori del basket trevigliese di serie A2, prima di provvedere al roster fa il make up a un organigramma sempre più al femminile, visti i tre ruoli chiave ricoperti da altrettante figure inedite: la responsabile commerciale Mara Invernizzi, ex cestita azzurra pluridecorata con la Comense già vicepresidente della Federazione Italiana Pallacanestro, la mental coach Monica Ubiali che nella piccola capitale della Bassa Occidentale c’è pure nata e ha in tasca il master in Psicologia dello Sport e la nutriozinista legnanese Valentina Segreto, appena trentenne ma già con esperienze olimpiche (Tokyo 2020) alle spalle nonché collaborazioni con tutti gli sport di vertice.

A prendere il posto di Gritti col compito più precipuo di fare la squadra, l’uomo che più incarna la continuità con la storia e la tradizione della palla a spicchi presa in mano l’estate scorsa dal neo proprietario Stefano Mascio, ovvero il general manager uscente Euclide Insogna, ormai in Blu da più di trent’anni, quando il sodalizio si chiamava Bergamasca Country. Tra le conferme con spostamento minimo di compiti, il direttore operativo con un occhio al marketing Guido Pozzi, Francesco Minuzzo che da team manager diventa club manager e il responsabile comunicazione Marco Quaglini. Tutti dello staff tecnico quanti hanno salutato, dai vice allenatori Lorenzo Dalmonte a Raffaele Braga che era on the bench da marzo e adesso si occuperà della Blu Academy leggi settore giovanile, il preparatore atletico Daniel Zambelli, il medico Roberto Gatti dopo ben 35 anni ad alta fedeltà, il trainer Sergio Bonardi (20) e e il massofisioterapista Giorgio Caverzaghi. Coach Michele Carrea inizierà la seconda annata potendo contare sui collaboratori Lorenzo Pansa (ex Tortona e Fabriano) e Lorenzo Bruni (secondo assistente, Borgomanero). 

Il preparatore atletico è il torinese Davide Bocci, proveniente dalla A femminile di Sesto San Giovanni nonché dall’oro europeo Under 18, mentre l’equipe medico-sportiva si completa con l’osteopata-coordinatore riabilitazione e medical area Davide Pavanelli, altro trevigliese d.o.c. in uscita dal Volley Bergamo donne e dall’altro nostrano confermato Davide Preziati (massoterapista). Infine, la Comunicazione resta com’è con la voce storica Paolo Taddeo (ufficio stampa), Matteo Cortinovis (social media), Alessandro Severgnini (social grafic designer), Silvio Marini (produzione video), Samuele Motta (video maker), Marco Rossoni (fotografo) e Daniel Sporchia (gestione eventi). La squadra che ha perso il capitano Davide Reati? C’è tutto il tempo per pensarci su, sognando sempre la A1.

Il nuovo staff della Blu Basket, presentato a Treviglio (credit: ufficio stampa Blu Basket)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Rotazioni nel roster BB14 in vista Play In Gold

Fabrizio Carcano |
19 Febbraio 2024
La Bergamo Basket 2014, che ha chiuso al primo posto la stagione regolare vincendo il girone D della B Interregionale con 30 punti, allunga le rota...

BB14 chiude la regular season da capolista

Fabrizio Carcano |
18 Febbraio 2024
‘Salutate la capolista’. Con questo coro finale dei Fo de Co’, cuore caldo del tifo giallonero all’Italcementi, la Bergamo Basket 2014 ha festeggia...

Edelweiss piega Busto e consolida il secondo posto

Luciano Locatelli |
17 Febbraio 2024
Vince ancora la Playing For Bergamo Edelweiss Albino, contro la Pro Patria Busto Arsizio, una partita combattuta all’inizio e che con il passare de...