Blu Basket sconfitta da Rimini alla prima dei playoff

Redazione |

Blu Basket fallisce l’esordio nei playoff e viene sconfitta da una Rimini rimaneggiata (senza Ogbeide e Meluzzi), ma in grado di conquistare con pieno merito la prima partita della serie: 73-84 per i romagnoli al comando della gara per oltre 35′. In avvio Cerella rompe gli indugi dall’arco, poi l’ex D’Almeida mette in gioco i romagnoli: i due firmano il 5-5 iniziale. Lombardi schiaccia il 10-8 (4′), poi Tassinari dall’arco dà il via alla sua serata speciale dall’arco. Johnson approfitta del passaggio in panchina dell’argentino di Treviglio e gli ospiti provano a scappare: 16-20 alla prima sirena.

Landi inaugura il secondo quarto dai 6,75, aprendo la strada nuovamente a Tassinari: al 17′ Rimini tocca il massimo vantaggio (18-34). Il controllo dei tabelloni e le seconde opportunità derivate dai rimbalzi in attacco consentono alla formazione di Ferrari di tenere l’inerzia del match a proprio favore. Marini si fa spazio nell’area, Marcius riavvicina la Gruppo Mascio e a metà gara il ritardo è più che dimezzato: 30-37.

Il ricorso alla zona da parte dei romagnoli tiene bloccati gli automatismi di Finelli: il coach biancoblù prova anche ad adattare il quintetto rinunciando al centro di ruolo. Anumba sfugge alle maglie difensive, Johnson (27′) mette la tripla del +13: 46-59. Clark ritrova la via del canestro e la reazione della Blu Basket costringe anche Ferrari a sospendere il gioco (56-61), prima del 30′, che cade sul 56-63.

Le prime azioni dell’ultimo periodo allontanano nuovamente Rimini (56-65), ma c’è tempo anche per un lampo di vera Blu Basket. Clark e Vitali colpiscono da tre, poi lo stesso americano prova la tripla della parità (62-65) che viene sputata dal ferro. Landi dalla lunetta capitalizza e, di fronte al tentativo estremo di Sacchetti e compagni, è ancora Tassinari (8/13 da tre) a respingere l’ultimo tentativo di rientro dei padroni di casa. Finisce 73-84: Rimini conduce la serie 1-0. Si torna in campo lunedì 15 maggio, alle 20:30, al PalaFacchetti, violato per la terza volta nell’intera stagione.

Gruppo Mascio Treviglio – RivieraBanca Rimini 73-84 (16-20, 14-17; 26-26, 17-21)

Gruppo Mascio: Giuri 3, Cerella 7, Marini 13, Lombardi 6, Marcius 6; Bruttini, Maspero, Sacchetti 6, Vitali 9, Clark 23; Corona ne, Resmini ne. All. Finelli.

RivieraBanca: Tassinari 28, Johnson14, Anumba 11, Masciadri 15, D’Almeida 5; Landi 11, Scarponi, Bedetti, Morandotti; Baldisseri ne. All. Ferrari.

Marini al tiro nel primo match che ha messo di fronte Blu Basket e Rimini (credits: ufficio stampa Blu Basket)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Canotte biancoblù di Blu Basket in beneficenza ...

Redazione |
19 Aprile 2024
Bruno Cerella balla l’ultimo tango e le canotte biancoblù vanno in beneficenza. In occasione della gara Gruppo Mascio-Sella Cento, in program...

Edelweiss cade a Canegrate ma è certa dei playoff

Luciano Locatelli |
14 Aprile 2024
Perde lo scontro diretto in trasferta, la Playing For Bergamo Edelweiss Albino, contro il Basket Canegrate, per 72-59. Una sconfitta che consente a...

BB14 terzo stop consecutivo ma playoff salvi

Fabrizio Carcano |
14 Aprile 2024
Frena la Bergamo Basket 2014 alla terza sconfitta consecutiva, caduta a Ferrara per 83-73 dopo i precedenti stop contro Sangiorgese e Pizzighettone...