Blu Basket si arrende alle “bombe” di Cividale

Redazione |

La Blu Basket paga un avvio difficile, rientra, ma viene sconfitta da Cividale che, con i tiri dalla lunga distanza, espugna il PalaFacchetti: 77-79. La Gesteco manda quattro giocatori in doppia cifra e capitalizza le ottime percentuali (46% da tre).

Dopo sette gare di assenza in regia, in quintetto rientra Vitali, insieme ad Harris, Pollone, Pacher e Guariglia. Cividale schiera il leader Redivo con Lamb, Marangon, Dell’Agnello e Miani. Avvio difficile della Gruppo Mascio con alcune palle perse, Cividale mette tanta intensità dall’inizio e segna con grandi percentuali dalla lunga (4/5). Le triple di Marangon, Miani e Lamb ed i friulani sono sopra 2-17(5′). Poi la Blu Basket torna in partita con un parziale 10-4 e il primo periodo finisce 14-23.

Nel secondo quarto, Cividale continua nella sua gara di grande ritmo e applicazione difensiva, Cinque punti di Giuri per i locali (20-29). Si mette in partita anche Vitali, da parte opposta Miani (10 punti nel primo tempo) continua nella sua serata di grazia: 25-33 (15′). I lombardi trovano continuità e rotazioni, ma Cividale regge e mantiene l’inerzia. Il contropiede di Harris (canestro con fallo) chiude il primo tempo sul 37-44.

Dopo l’intervallo, la Blu Basket torna in campo e trova buone soluzioni con Harris in contropiede, Guariglia sottocanestro e Pacher portandosi a un possesso di svantaggio: 44-47 al 24′. Cividale continua a trovare il bersaglio dal perimetro e riesce con Lamb e Marangon (entrambi in doppia cifra) a tenere a distanza i lombardi. La bomba di Guariglia regala il primo vantaggio del match alla Blu Basket: 55-53 (27′). I friulani segnano un minibreak di sei punti e chiudono ancora avanti al 30′: 55-59.

La Gruppo Mascio riparte con un  minibreak (5-0), ma Lamb ricaccia indietro i biancoblù sempre dalla lunga. Il quinto fallo di Marangon coincide con un nuovo vantaggio locale (33′: 64-62). La gara continua punto a punto fino alla fine, alla terza bomba di Miani (66-70), Valli chiama time out. A due minuti dalla fine Cividale torna a condurre di sette punti: 67-74. Pollone segna dalla lunga, ma le triple di Harris per il tentativo di rientro prendono il ferro. A ‘8″ dalla fine, sotto di due possessi (74-78), Pacher segna dall’arco di tabella, ma poi nel giro di liberi Cividale conquista il quinto successo nelle ultime sette partite: 77-79.

La Blu Basket non giocherà la prossima settimana perché la gara con la Fortitudo Bologna è stata spostata a mercoledì 10 aprile alle 20,30. Il ritorno in campo è previsto domenica 3 marzo alle 18:00: al PalaFacchetti sarà di scena Chiusi.

Gruppo Mascio Treviglio – Gesteco Cividale 77-79 (14-23, 21-21; 18-15, 22-20)

Gruppo Mascio: Vitali 7, Harris 15, Pollone 9, Pacher 13, Guariglia 13; Giuri 9, Barbante 2, Cerella 8, Sacchetti 1; Falappi ne, Carpi ne. All. Valli.

Gesteco Cividale: Redivo 10, Lamb 14, Marangon 11, Dell’Agnello 9, Miani 18; Rota 3, Campani 3, Mastellari 3, Berti 8, Isotta. All. Pillastrini.

Arbitri: Gagliardi di Anagni (FR), Giovannetti di Rivoli (TO), Rodia di Avellino.

Guariglia a canestro al PalaFacchetti nel match perso con Cividale (credits: ufficio stampa Blu Basket)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Paolo Fassina nuovo coach Edelweiss Albino

Luciano Locatelli |
24 Giugno 2024
Sarà Paolo Fassina il nuovo allenatore della Playing For Bergamo Edelweiss Albino, per la stagione 2024/25 di basket femminile serie B di Lombardia...

BB14 via l’asse play-pivot Gianoli e Gallizzi

Fabrizio Carcano |
20 Giugno 2024
In attesa di conoscere il suo futuro la Bergamo Basket 2014, neopromossa in serie B nazionale da soli dieci giorni, sta salutando diversi protagoni...

Il bergamasco Flaccadori tricolore con Olimpia ...

Fabrizio Carcano |
14 Giugno 2024
C’è anche un pezzo di basket bergamasco nel 31esimo scudetto, il terzo consecutivo, conquistato giovedì sera a Forum dall’Olimpia Milano. Tra i die...