Blu Basket vola alla Final Four di Supercoppa

Redazione |

Con sei giocatori in doppia cifra e un sontuoso Miaschi (8/11 da tre), la Blu Basket esce vittoriosa dal parquet di Torino dopo un supplementare e si qualifica per la Final Four di Supercoppa LNP: 106-110 dopo l’ennesima sfida intensa tra trevigliesi e torinesi. Entrambe le squadre devono fare a meno di giocatori assenti per problemi fisici: Harris out per i biancoblù, Schina e Thomas fuori per Torino. Da una parte Finelli ripropone lo stesso quintetto vittorioso con Milano: Vitali, Miaschi, Pollone, Pacher e Guariglia. Da parte opposta Ciani sceglie Vencato, Kennedy, De Vico, Ghirlanda e Cusin. Subito parziale per i locali con De Vico, Vencato e Cusin (7-0), la Blu Basket rimane senza punti nei primi due minuti. Ci pensa Miaschi, protagonista assoluto della prima frazione, con nove punti in un minuto a mettere in partita i biancoblù e ribaltare il risultato: 7-9 (3′). Torino costruisce e segna dal pitturato, più tiri dalla lunga per gli ospiti. Il quarto magnifico di Miaschi finisce con 15 punti (4/5 da tre punti e 3/3 dalla lunetta). La Blu Basket chiude in controllo: la bomba di Sacchetti allo scadere (6/11 di squadra dall’arco) consegna il primo periodo ai ragazzi Finelli: 19-27.

Nel secondo periodo Torino contiene e in pratica dimezza il gap. Pollone prima segna tagliando dal lato debole e poi subisce sfondamento dall’americano Kennedy, Guariglia la mette da sotto per il +10 (22-32 al 13′). Fallo antisportivo di Pepe sull’ex compagno Guariglia (2/2 al liberi), ma Treviglio non ne approfitta in pieno del momento di difficoltà avversario. Dall’altra parte capitan De Vico si butta dentro e subisce fallo, poi cinque punti consecutivi di Kennedy ricuciono il gap (31-38 al 15′) costringendo Finelli a chiamare timeout. Il pacchetto lunghi della Blu Basket riporta i trevigliesi a un vantaggio in doppia cifra (34-44). La Reale Mutua rimane comunque in partita, vince il periodo (26-23) e con i canestri di Cusin chiude sotto 45-50.

Terzo periodo che inizia con le squadre che replicano punto a punto, poi arriva il parziale ospite ancora dalla lunga. Le due triple di Pacher e Vitali scavano un break che riporta avanti di 11 la Blu Basket (49-60 al 25′). Dalla lunga rispondono De Vico e Kennedy, Poser appoggia dal pitturato. Con un piazzato di De Vico, al 28′ Torino raggiunge la parità (61-61). A rimbalzo (11-7 nel quarto) la Reale Mutua fa la differenza, ma Blu Basket si tiene un piccolo punticino a fine periodo: 68-69.

La partita rimane vibrante e equilibrata. L’intensità difensiva sale e si segna di meno (3-6 in quattro minuti di gioco). Si tira dalla lunga per cercare il canestro: alla bomba di Sacchetti per il +5 replica Vencato e subito dopo Pollone. Da una parte, il gioco da tre punti di Pacher scalda i tifosi trevigliesi (78-85), dall’altra replica Pepe. Il libero di De Vico (fallo tecnico fischiato a Finelli) e i due personali di Pepe riavvicinano la Reale Mutua, poi quattro punti di Vitali rilanciano la Blu Basket (86-91 a -1’30”). La mano di Pacher non trema, ma anche De Vico non è da meno. Sotto di tre lunghezze, Torino conquista tre liberi con Pepe a -7” che regalano la parità (94-94) e i tempi supplementari.

L’overtime parte con due triple, una per parte. L’intensità rimane alta, ma la palla entra poco. Un gioco da tre punti di Vitali e quattro liberi di Giuri sembrano indirizzare nuovamente il match per la Gruppo Mascio. Ma Pepe e Vencato non ci stanno, finché Miaschi non si inventa il canestro della vittoria (103-108 a -8”), regalando al quintetto di coach Finelli una vittoria sul parquet di Torino: 106-110 al 45′.

Il successo all’overtime qualifica la Blu Basket alla Final Four di Supercoppa LNP a Montecatini Terme dove, nella semifinale di sabato, affronterà la Real Sebastiani Rieti (ore 20:45); l’altra semifinale (con inizio alle ore 16:15) sarà tra Tezenis Verona e Trapani Shark.

Reale Mutua Torino – Gruppo Mascio Treviglio 106-110 d1ts (19-27, 26-23; 23-19, 26-25; 12-16)

Reale Mutua: Vencato 26, Kennedy 15, De Vico 22, Ghirlanda 7, Cusin 8; Poser 13, Pepe 15, Fea; Osatwna ne, Rua ne. All. Ciani.

Gruppo Mascio: Vitali 13, Pollone 5, Miaschi 29, Pacher 18, Guariglia 18; Cerella, Giuri 16, Sacchetti 11, Barbante; Guerci ne. All. Finelli.

Arbitri: Stefano Ursi di Livorno, Marco Marzulli di Pisa, Paolo Puccini di Genova.

Maschi, autore di 29 punti, ha segnato il canestro della vittoria a 8 secondi dal termine del supplementare a Torino (credits: ufficio stampa Blu Basket)

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

i nostri articoli

Edelweiss cade a Canegrate ma è certa dei playoff

Luciano Locatelli |
14 Aprile 2024
Perde lo scontro diretto in trasferta, la Playing For Bergamo Edelweiss Albino, contro il Basket Canegrate, per 72-59. Una sconfitta che consente a...

BB14 terzo stop consecutivo ma playoff salvi

Fabrizio Carcano |
14 Aprile 2024
Frena la Bergamo Basket 2014 alla terza sconfitta consecutiva, caduta a Ferrara per 83-73 dopo i precedenti stop contro Sangiorgese e Pizzighettone...

Blu Basket rincorre Piacenza ma cede nel finale

Redazione |
13 Aprile 2024
La Blu Basket è sconfitta allo sprint a Piacenza. Il pesante passivo in avvio (-25), viene recuperato grazie alle realizzazioni di Miaschi (22), Ha...